Poesie scelte da Scrivere.info

Io che dell'aria

Rita Minniti

Fantasia

Non aspetterò
il tramonto o l'alba,
non più,
e sogni ad aspettare
rincorrendoli nel tempo
ad occhi aperti,
sfogliando pagine di anni
custoditi da chi resta,
in un diario.

Protagonista
d'una nuova storia,
e guardo...
e tutto intorno è ancora cielo
che respira.

Non più
l'abbraccio del mattino,
rose d'inverno nel mio giardino,
quando una lacrima
ricomponeva notti insonni
e mi sembrava eterno,
questo mio cammino.

Io che dell'aria
amavo l'infinito
e che sognavo d'ali per volare,
su questa terra,
mi chiudo adesso
nella quiete dei pensieri
senza più pensare.

E visi attoniti
e l'ultimo saluto
a me che vado,
guardando a fari spenti
questo librarmi al cielo
e in lontananza,
fiume di menti chiuse nei ricordi,
mentre m'allontano
dal bisbiglio di voci
e pianto.

Mentre pian piano
si dissolvono i colori
e più non vedo.

Rita Minniti | Poesia pubblicata il 17/07/10 | 5000 letture| 15 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Rita MinnitiPrecedente di Rita Minniti >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


15 commenti a questa poesia:
«Intesi, emozionanti versi: forse è proprio così, e sono queste le considerazioni che un'anima rivolge alla amata materia, quando è giunto il momento dell'addio definitivo!»
rosanna gazzaniga

«Quasi rammaricata ...ma pur sempre nella piena consapevolezza che tutto avverrà ...e tutto si lascerà...e niente più quel rimuginar di pensieri... quelle forzature di percorsi al profumo di dolore...
Certamente quel po' di rammarico di non poter più aspettare l'alba rimane... ma una nuova storia da conoscere... dove ognuno di noi sarà il protagonista ...ci deve rimanere in primo piano nell'ultimo pensiero... così da lasciare in punta di piedi ogni nostro sogno...
Una leggera carezza di malinconia tra i versi che hanno tutto il sapore della poesia importante...»
Antonio Biancolillo

«L'amara constatazione del non esserci più, rivivere tra gli angeli senza corpo, senza spazio e senza tempo, rimanere per l'eternità nei sogni che hanno alimentato la vita terrena. Ma non sarà solo buio, almeno questa speranza ci rimane. Una lirica che scorre nel cuore, il testamento di un poeta.»
Enrico Baiocchi

«Una grande malinconia in questi versi molto struggenti. Molto apprezzata!»
Raggioluminoso

«Lirica incantevole, dalla forma perfetta e dal signficato molto apprezzato, complimenti sinceri!»
Rita Stanzione

«Versi pregnanti che accarezzano e poi pian piano si dissolvono dietro le nuvole...
Apprezzata.»
Doraforino

«chissà che la morte, invece, non sia che l'estrema liberazione.
noi la temiamo tanto, perché siamo troppo attaccati alla vita.
ma chissà quanto sarà bello quando saremo liberi dalle catene del corpo, e potremo volare, senza il peso delle ossa...
raggiungere l'infinito in un istante, e poi perdersi nel cielo...
bei versi, mi hanno colpito ed emozionato.»
Salvatore Ferranti

«Questa lirica è meravigliosa un grandissimo animo... Basta attese, basta soogni che non si sono realizzati... Ora solo il volo per cogliere i colori che entrano in noi... Stupenda!»


   «Una lirica struggente, composta con stile raffinato e fluente. Merita senza dubbio la prima pagina. Per ora, si è guadagnata la mia segnalazione. Complimenti sinceri»


«Quello che non sarà più... è commovente. Piaciuta tantissimo»
Annamaria Barone

«Ottimi spunti ed espressività in una lirica molto ben elaborata
e tanto apprezzata»
Silvia De Angelis

«Pian piano l'anima vola via ed i sussurri e le lacrime delle persone che ci hanno amato svaniscono nel nulla. Una poesia che tocca un tema delicatissimo e lo fa con una dolcezza estrema. Molto apprezzata.»
Rebecca Morgen

«Eterea e soave è questa poesia, pacata e non struggente nelle sue considerazioni di vita terrena passata. Piacevolissima e coinvolgente è stata la sua lettura".»
Angeloantico

«E finalmente dormire senza più sognare... chiudere gli occhi senza più pensare... solo un volo nell'infinito e poi l'oblio...
Straordinariamente bella, non poteva che essere così...»
Antonella Scamarda

«Un malinconico addio al mondo, che non è stato generoso d'affetti e di gioie... Un andarsene in punta di piedi verso un luogo dove non ci saranno né albe, né tramonti, né notti insonni...»
Nemesis Marina Perozzi


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Rita Minniti ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 134 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Scriverò per te (08/12/07)

L'ultima poesia pubblicata:
 Giorni da sfogliare (12/01/18)

Una proposta:
 In quest'oasi (23/05/17)

La poesia più letta:
 Mi manchi (28/05/09, 65535 letture)

  


Rita Minniti

Rita Minniti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Rita Minniti Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 110 - Anno: 2010
ISBN:


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6


Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia
Pagine: 107 - Anno: 2010
ISBN:


Cristalli nel vento
Autrici del sito Scrivere
Una raccolta di poesie è talvolta cosa stucchevole se non sorretta da un’idea che dia coerenza a un “canovaccio”, una sorta di filo di Arianna che conduca il lettore alla scoperta di un significato d’assieme. In verità un’idea in questa pubblicazione c’è ed è “forte”: sedici poetesse, dotate di spiccato lirismo e felicemente ispirate, cantano la vita attraverso le sfaccettature di uno smeriglio di cristallo. Cristalli nel vento, è l’opportuno titolo dell’opera, e son davvero puri petali di cristallo queste liriche, petali da strappare uno per uno.
Pagine: 182 - Anno: 2010
ISBN: 978-88-95160-26-9


Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Le notti del poeta
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2009, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: - Anno: 2010
ISBN: 978-88-6096-621-6


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 240 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686108


Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info