Poesie scelte da Scrivere.info

Il rogo delle sirene

Giorgia Spurio

Riflessioni

Mi spogliarono i seni
Al matrimonio con il mare
Rete tra i capelli
E conchiglie ai polsi le vene

Squame prendo una ad una
Staccarle dal mio cuore

Tolsi salsedine dalla pelle
Lasciai baciare unghie alla lingua dei gatti

Lanciai il calore del sangue nell'acqua
Al segreto dei frati
Nascondiglio di sacrilegio
Ferite aperte nell'acquasantiera della croce

Gridarono le proboscidi dei cieli
E all'ostia degli umani
camminai senza gambe
Spezzarono le mani
alla mia anima ossa senza più dita
Né piedi alle branchie
non potei più affogare
tra le onde dei paradisi

Braccata dalle ancore fatte di denti

Se potesse rogo
purificare di loro la follia fino all'intestino...
Bruciarono la mia voce
Evaporate come pioggia in terme le lacrime
E i bimbi non piansero
al canto dell'ultima sirena.

Giorgia Spurio | Poesia pubblicata il 20/07/10 | 6050 letture| 3 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giorgia SpurioPrecedente di Giorgia Spurio >>
 

Nota dell'autore:

«Ispirata ai roghi e alle punizioni che purtroppo sono sempre avvenute, inflitte a causa spesso solo del pregiudizio o per credenze, ed è ciò che avviene ancora in molti paesi del mondo, dove soprattutto donne e bambini sono le prime vittime.
E poi se volete vederci anche l'allegoria della fantasia che viene uccisa già nell'infanzia dei bimbi.
»

 

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


3 commenti a questa poesia:
«E c'è davvero tutto, nelle tue parole... Il passato, il presente e il futuro... Perché nulla cambierà. Dovremo farlo noi donne, soltanto noi... Indossare la corazza e sguainare la spada.»
Nemesis Marina Perozzi

«e non slo voi donne, come dice marina
anche molti uomini, io tra i quali.
il canto della sirena mi è giunto in
tutto il suo significato.
una poe da fiocco!
scusa se ti lascio, vado a mettere il fiocco...»


   «io ci leggo anche il dolore di donne violentate nel corpo o anche solo nella mente da chi crede che la prigione sia l'unico modo per "possedere" l'amore di qualcuno... gelosia che ha ucciso l'ultima sirena, ne ha spezzato il canto in nome dell'egoismo possessivo...
forte, dura e come sempre originale!»
DarioC 85


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Giorgia Spurio ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 132 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Stuprata (27/08/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 Il Soffio della Terra (18/12/16)

Una proposta:
 La forza di non temere (19/01/16)

La poesia più letta:
 Magnolie incatenate (30/12/09, 22165 letture)

  


Giorgia Spurio

Giorgia Spurio

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!

Ha una biografia…

Giorgia Spurio Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Addio Alda
Autori Vari
Poesie per Alda Merini
Pagine: 92 - Anno: 2010
ISBN:


Halloween 2009
Autori Vari
Poesie per Halloween
Pagine: 32 - Anno: 2009
ISBN:


San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 110 - Anno: 2010
ISBN:


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6


Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 240 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686108




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info