Poesie scelte da Scrivere.info

Al nuoto

Luigi Di Landro

Impressioni

Quanto dista quella meta raggiunta
se si percorre avanti e indietro,
compagna di vita e morte aggiunta?

Respira più forte, le lascia dietro,
larghe le braccia all'aria accòlte:
più tardi la testa che resta di retro.
Onda sublime, infinite vòlte,
scattanti le gambe sono a molle:
del primo imitar le gesta còlte.

Il più solo alla terra incolle,
ché attesa vi fu e vi sarà,
per chi vuol inverso affrontar folle,
di fili e di stemmi: giro darà.
Chino non guarda ma alto si presta
a ritrovar la dritta che farà.

Chi esegue la virata onesta,
pone mano in vista arbitrale,
affinché non sia questa sì lesta
a verdeggiar l'umida senza sale.
Possa la sbarra a schiena elevata
tagliar, cordiale, in modo mortale.

La vita scorre se vien espiata:
dura un battito, solo un lasso:
a ritmo libero s'è ansimata.
Ruota 'l suo collo restando basso,
qui s'intravede 'l dolor d'annegar:
col più veloce 'l palmo non va casso.

Dell'uomo lo stile d'annoverar
in quattro diviso, ch'in acqua spunta,
perché tutti provino a nuotar.

Luigi Di Landro | Poesia pubblicata il 31/08/10 | 5579 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Luigi Di Landro
 

Nota dell'autore:

«Questa è la mia primissima poesia, che parla, come il titolo suggerisce, della mia grande passione per il nuoto. Oltre alle terzine di apertura e chiusura, le quattro parti in cui il componimento è suddiviso descrivono in ordine i quattro stili: il delfino, il dorso, la rana e lo stile libero.
METRICA: dieci terzine dantesche suddivise per rendere più fruibile la comprensione della descrizione degli stili.
Roma, 6 Dicembre 2008
»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Luigi Di Landro ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 7 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Al nuoto (31/08/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 "Senza titolo" o "numero 9" (02/06/11)

Una proposta:
 Il poeta (08/09/10)

La poesia più letta:
 Al nuoto (31/08/10, 5579 letture)

  


Luigi Di Landro

Luigi Di Landro

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Luigi Di Landro Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2019 Scrivere.info