Poesie scelte da Scrivere.info

Ateo

Silvia De Angelis

Sociale

Lucente lama di sole
affina
l'esaltante
umano confine
lievitando
mistico sussulto
su percettivo tralcio

Lui
disadorno
stordito
banale esistenza
esalta
futili emozioni
allineando
l'obliquo sguardo
a cieche trasparenze
spente
limpida spiritualità

Profondo battito
insito interiore
cadenzar non osa
quel dogmatico ritmo
musicante
l'estatico
alito dell'anima

Silvia De Angelis | Poesia pubblicata il 02/09/10 | 3514 letture| 25 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Silvia De AngelisPrecedente di Silvia De Angelis >>
 

Nota dell'autore:

«Non tutti hanno il dono interiore e profondo della fede...»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


25 commenti a questa poesia:
«è vero, anche se ho visto più fede in un ateo che in chi si professa credente, l'amore di dio si manifesta in quel- ama il tuo prossimo come te stesso- come sempre sei straordinaria»
Citarei Loretta Margherita

«Tema delicato trattato quest'oggi, quello della fede, chi è credente crede convinto ma ci sono delle volte in cui presi dalla disperazione, dal dolore, che ci sembra di essere soli, abbandonati persino dalla fade, ma sono momenti, toran il sole e tutto di aggiusta di nuovo. Molto sentita, piaciuta»
Daniela Pacelli

«Il percorso per giungere alla Fede è lungo e irto di ostacoli. Quante volte si inciampa, si cade, ci si rialza, con il viso sporco di fango, sudore e sangue.
Quante volte ho gridato "Io non ti credo!" con tutta la rabbia che avevo in corpo...
Ma come ci si può arrabbiare con chi non esiste?
Ora me ne sto muta, in attesa di sentire la sua voce, ma forse non è ancora ora che io l'ascolti...»
Nemesis Marina Perozzi

«Un tema complesso, che l'autrice ha trattato con estrema delicatezza.
Lasciando ciascuno libero delle proprie scelte.
La fede è certo un dono, perché se non lo fosse, sarebbe estremamente difficile accettare molte cose. E la si può ricercare non soltanto col cuore, ma anche con la ragione.
Io ho profondo rispetto per ogni religione diversa dalla mia.
Ed ho rispetto anche per la scelta dell'ateismo.
Diverso è il discorso per chi afferma di avere fede e dimostra incoerenze nel pensiero e nel comportamento.
Versi apprezzatissimi.»
Anna Maria Scamarda

«Una bellissima lirica che è fonte di grande riflessione
Non tutti hanno il dono della Fede, altri la perdono per strada
poesia che coinvolge il lettore molto apprezzata»
Danielinagranata

«Esatto! Non tutti posseggono il grande dono della fede. Un tema molto ampio e complesso, affrontato con la solita naturalezza e genuinità. Lirica apprezzata.»
Vivì

«beato chi ha fede... almeno si consola e trova una risposta a tutto anche al dolore, alla sofferenza e alla morte di poveri bambini che non hanno colpa e subiscono le prepotenze e brutture del mondo... tema molto profondo questo... versi scritti molto bene»
Mirella Santoniccolo Mairim14

«un tema che viaggia da secoli nel mistero e che continuerà finché ci sarà vita, credere o non credere?
una cosa di certo sono sicuro che credere aiuta molto nella vita e non fa del male a nessuno, piaciuta»
Moreno il Duca

«Una poesia che mette l'essere di fronte ad un mistero che oramai è parte integrante della storia dell'uomo, che ha resistito per millenni e che riesce a dare un senso alla vita ed anche alla morte. Rifuggo dalle bestemmie. Impeccabile riflessione.»


«Credo che la vita a volte ci ponga davanti a delle scelte che non avremo mai pensato – purtroppo questo accade anche nella religione, mettendo in dubbio quello che ci hanno insegnato – o per sentirci grandi, per seguire la moda che arriva dappertutto o perché qualcosa ci ha turbato e preferiamo quindi allontanarci da quel gruppo che chissà – forse ci fa paura. Tanti possono essere i motivi – tanto ancora da mettere sul piatto.»
Berta Biagini

«Versi stupendi per una ormai sempre più diffusione di ateismo... colpe che abbiamo un po' tutti... non trasmettiamo quel dono che ci è stato fatto...
non ho mai capito bene perchè...se per vergogna di pregare o perché molte infamie sono state commesse (da uomini come noi)...
Si potrebbe fare un dibattito su questa tua lirica... personalmente apprezzata e condivisa... grazie»
Gerardo Novi

«Attendo l'illuminazione... non ho altra speranza, perché la mia fede altro non è che ricerca continua di non so che cosa... solo confusione e nessuna certezza... analfabetismo della conoscenza!
Il tuo tema, trattato con disinvolta eleganza, mi ripone davanti ai miei perchè...»
Tiffany 70

«La fede aiuta a star meglio, da coraggio, tutti abbiamo bisogno di credere se non al cielo almeno alla terra .
Brava Silvia»
Lucia Volpi

   «hai detto bene il dono della fede perché essa rimane un dono che a pochi eletti viene concesso... complimenti»


«E' un tema molto particolare che abbisogna di profonda ricerca, trovo inoltre che rientri nella sfera personale di ogni singolo individuo, molto interessante la disposizione dei versi incisivi e carichi di energia, una stesura a mio avviso magistrale, complimenti.»


«non sarà che alludi? hahaha
c'è spiritualità e spiritualità.
ma non perché divergono
non hanno la stessa intensità, anzi...
poe magistralmente scritta
che non è daccordo con l'autore
del motto sulla saracinesca.
ogniuno ha la sua "ragione"!
ma quella valida... vattelapesca.
piaciuta composizione.
brava silvy.»


«La fede ha solo un unico battito interno che non si dissipa facilmente, è un senso unico di vita, che ho è radicato oppure no... Liberi tutti del proprio sentire e dissociarsi, ma io ci credo e tanto... Stupenda poesia Silvia che fa riflettere. grazie»


«Dubito che si possa vivere senza credere in qualcosa di superiore, e forse "ateo" è un termine di difesa durante una pausa di riflessione.
Piaciutissima Silvia, un caro abbraccio.»
Kiaraluna

«io credo che l'ignoranza è molto evidente dalle più mite alle più eminenti ...mente... basta solo un attimo di pensiero per capire cosa è il vero...
la stupenda poesia dona il gioioso spunto... per l'appunto...
l'estatico dell'anima... complimenti poetessa»
Splendido Leotta Michele

«Per colpa di chi la mia vita
è così priva di senso.
Ditemi perché esisto
vorrei scoprire questo mondo
in cui mi trovo.»
marcello plavier

«beh... a giudicare dall'immagine inserita... colui/lei che ha scritto... ha le idee ben chiare... scherzi a parte... la diatriba è e sarà per sempre... l'eterno tormento e tormentone... per le generazioni future... nei secoli e per i secoli... amen!...
lirica apprezzatissima... cià*»
Aldo Bilato

«Un tema molto profondo trattato in maniera sottile che rende questa lirica molto interessante,»
Carlo Sorgia

«E' un tema complesso... ma l'Autrice ha saputo inserirvisi con tatto e stile. Complimenti Silvia.»
mario calzolaro

«Profonda e grande riflessione in questi versi. Credere veramente, è un dono rarissimo che sono poche persone hanno avuto la gioia di ricevere, gli altri crediamo relativamente, chi crede veramente è disposto a dare la vita per amore, gli altri siamo tutti in conflitto fra bene e male, possiamo solo alzare lo sguardo verso la luce e inseguirla... Complimenti.»
Dany Blasi

«La fede è qualcosa che si deve avere dentro e non tutti ce l'hanno... o si crede o non si crede, ma purtroppo non dipende da noi ...la società oggi e compresa la chiesa fanno allontanare dalla fede molti giovani che facilmente si spacciano per atei.
Ed ecco il vuoto e la solitudine nonostante il benessere.
Brava Silvia hai saputo trasformare in versi un concetto di un'importanza fondamentale.
Bella e molto apprezzata»
Shelly Nicole Del Santo


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Silvia De Angelis ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 264 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Nuovo nascer (12/11/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 Complice di te (02/06/11)

Una proposta:
 Impavido astro (06/01/11)

La poesia più letta:
 Eremo passionale (11/06/10, 10475 letture)

  


Silvia De Angelis

Silvia De Angelis

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Silvia De Angelis Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 240 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686108


Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info