Poesie scelte da Scrivere.info

31 luglio 2010 torturata dalle amiche per gelosia Gran Bretagna sotto schock

Silvia De Angelis

Cronaca

Inusitato triangolo d'amore
avvolge sua macabra scenografia
su congrega adolescenti
interpreti crudele vicenda

Radente gelosia offusca
acerbi animi che traggono
da insito connubio
aggressivo impulso
procurar dolore alla rivale

Infierir senza tregua su esile corpo
dolce Georgia che osò sfiorare
altrui fidanzato... punita a lungo
con atroci sevizie... senza tregua

Subdole aguzzine pagano adesso
loro efferata atrocità
Grave emotivo strascico turba Georgia
intenta riabilitare suo percorso esistenziale

Silvia De Angelis | Poesia pubblicata il 19/11/10 | 3993 letture| 20 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Silvia De AngelisPrecedente di Silvia De Angelis >>
 

Nota dell'autore:

«Una stupida gelosia ha causato gravi atti di violenza...»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

20 commenti a questa poesia:
«brava la poetesa che con versi a lei consoni denuncia la violenza, il sentimento della gelosia che porta ad efferati omicidi...»
carla composto

«Non ci sono più regole da seguire oggi, tutti che infrangono le leggi e troppo spesso ci si fa giustizia da soli. Come smepre lirica di alto contenuto, fa riflettere molto. Applausi!»
Daniela Pacelli

«purtroppo la cronaca nera è popolata da questi fatti...
ci sono più episodi del genere nei quotidiani che...
plancton negli oceani... lirica molto apprezzata... cià*»
Aldo Bilato

«L'autrice, sempre attenta anche ad episodi di cronaca, con questi versi ci ricorda un ennesimo fatto agghiacciante con la sua ben nota sensibilità.
Condividendo il turbamento per tali atrocità esprimo il mio apprezzamento ed i miei complimenti all'autrice.»
Ela Gentile

«L'invidia e la gelosia cosa riesce a far commettere... fatti raccapriccianti di violenza che ogni giorno leggiamo sul giornale diventano frequenti...
lirica ben stilata che richiama questo grosso problema della violenza per futili motivi»
Mirella Santoniccolo Mairim14

«è incredibile quel che succede di questi tempi...
versi molto sentiti ed apprezzati.
ma dove sono finiti i sani valori di una volta?»
Salvatore Ferranti

«I valori si sono persi
in che brutto mondo viviamo
molto reale purtroppo e ben scritta»
Danielinagranata

«Versi molto forti, intensi, che sottolineano in modo ineccepibile quella codarda idiozia umana che non consente neanche di dire che - certe persone - sono come bestie perché sarebbe un inutile insulto nei confronti del regno animale. Bellissima lirica molto molto apprezzata.»
Felice Di Giandomenico

«Nel mondo odierno sembra non esserci più nessuna norma che tenga... soprattutto nel mondo dei giovani...
Bellissima poesia estremamente apprezzata, complimenti...»


«E' incredibile con quanta malvagità certi giovani d'oggi commettono terribili reati dettati dall'invidia e dalla gelosia. Persone che avrebbero la vita tutta ancora da vivere, arrivano a certe mostruosità verso i propri simili e non solo!. Cosa c'è nella nostra società che non va, che non riesce ad imprimere nella loro mente i giusti valori? Una lirica che racchiude questi drammi in modo limpido e senza retorica.»
Antonella Modaffari Bartoli

   «violenza crudeltà vite distrutte in vittime e carnefici adolescenti, episodi che fanno rabbrividire
lirica che rivela come sempre l'abile maestria e sensibilità dell'Autrice di trasformare vari e vasti argomenti in poesie sempre apprezzatissime, complimenti!»


«E' un episodio della "storia contemporanea",di crudeltà e violenza espresso con bei versi dalla nostra Silvia. Complimenti»
mario calzolaro

«Una lirica da brivido. episodi di violenza inaudita, riempiono le pagine dei giornali ed il nostro animo di commozione, sdegno e turbamento. Ci si chiede a che serve un animo ed un cervello, se a volte ci si dimentica che siamo esseri umani. Lirica apprezzatissima.»
Vivì

«Non ero ancora a conoscenza di questo fatto – a volte è meglio rimanere all'oscuro per non soffrire – episodi che sembra quasi impossibile debbano ancora accadere nel duemila. Sentitissima.»
Berta Biagini

«La cronaca è lo specchio della quotidiane crudeltà,ma di gran lunga peggiore la nostra indifferenza! Complimenti per aver dato voce a questi gravi fatti nei tuoi splendidi versi!»
Dany Blasi

«Versi che riescono a portarci la cruda realtà che ci sfiora ogni giorno... apprezzata»
Lina Sirianni

«questi episodi, sempre più frequenti tra l'altro, che ci mettono addosso una rabbia, un dolore così grande... hai saputo scriverli con passione e sentimento. brava...»
Franca Donà astrofelia

«Ogni violenza è stupida! Non ne esiste una più intelligente dell'altra, quindi inutile e demenziale fare una graduatoria! Grazie per questa dedica- denuncia Silvia, e alla tua sensibilità»
Kiaraluna

«mi piace moltissimo questo tuo stile quasi telegrafico... non so spiegarmi MAI azioni talmente vili, talmente macabre...»
vittorio palmieri

«sempre più presenti questi gesti di violenza, pochi giorni fa, nella mia regione, a perugia, una donna pestata a sangue alla fermata del pulman, dall'ex marito, solo perché l'aveva vista in macchina con uno, assurdità,bellissima poesia di denuncia, magistralmente scritta»
Citarei Loretta Margherita


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Silvia De Angelis ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 264 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Nuovo nascer (12/11/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 Complice di te (02/06/11)

Una proposta:
 Quella via (13/11/09)

La poesia più letta:
 Porno (03/06/10, 8118 letture)

  


Silvia De Angelis

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Silvia De Angelis Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 240 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686108


Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info