Poesie scelte da Scrivere.info

Resa d'amore

Silvia De Angelis

Amore

si sgretolano rumorosi frammenti
nello schianto fatale...
in quella disfatta dolorosa
che ha sincopato scarmigliato mormorìo
d'un travalicare doverosi diritti umani
serbatoi ruzzinosi ormai accantonati
nell'era obsoleta dell'uomo
(disperso il frastuono di sguardi d'antenati coraggiosi)

gocce di tempo hanno usurato
un logorìo stressante inabissando
insistenti valori esistenziali dispersi
in un accentuato sospetto non più in grado
di delineare fondamentale resa d'amore...

Silvia De Angelis | Poesia pubblicata il 13/04/11 | 4584 letture| 15 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Silvia De AngelisPrecedente di Silvia De Angelis >>
 
 

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

15 commenti a questa poesia:
«grandiosa solenne e profonda molto musicale ed apprezzata»
Mr Magoo

«purtroppo hai ragione e lo so per esperienza diretta. è deprimente ma i valori sono obsoleti come l'era dell'uomo. Apprezzatissima e molto bella»


«Purtroppo oltre ad una resa dell'amore è una resa anche dell'intelligenza, travalicata e acquisita anch'essa come merce di baratto. Versi che macinano impietosamente ciò che l'uomo non ha saputo ereditare.»
Enrico Baiocchi

«Di fronte a poesie del genere resto davvero incantata, bellissima ... fonte preziosa dalla quale attingere nutrimento per crescere in questo meraviglioso mondo della poesia (nuovo per me) ... grazie!»
Sadness

«valori dissipati nel tempo, perduto il senso del vivere nel rispetto di sè e della natura. Meravigliosi versi che fanno pensare e al tempo stesso, regalano emozioni.»
Franca Donà astrofelia

«di perduti valori di una volta narra l'autrice con versi barocchi sentiti e molto profondi...»
Midesa

«Una ribellione contro il tempo che usura e logora rapporti e ricordi e generazioni. Stile inconfondibile con immagini e linguaggio sempre calzanti.»
filiberto

«Se il genere umano non è più capace di una "resa d'amore" e rivendica solo diritti, dimenticando i doveri, allora ci si dirige verso una catastrofe ed è giusto ribellarsi prima che sia troppo tardi. Poesia che con un lessico forbito e metafore raffinate regala emozioni e suggerisce riflessioni.»
carla vercelli

   «valori dimenticati impolverati dalla cenere del passato
forse perduti per sempre
una poesia che è considerazione di quanto avevamo e quanto abbiamo sprecato»
Moreno il Duca

«I valori veri, quelli umani non son più considerati valori su cui erigere le proproe vite... ma ci son mai stati? Schivitù, stupri, violenze... guerre...!
Poesia profonda che ho molto apprezzato»
Rosy Marchettini

«L'autrice denuncia in questi versi, con il suo stile tipico, il grande decadimento a cui assistiamo nella società odierna.
Opera apprezzata e condivisa.»
Cinzia Gargiulo

«sa di disperazione ma anche di speranza. Lineare e musicale nella struttura. Bella.»
sercarlo

«una bella denuncia, oggi non si rispetta più la dignità delle persone, tanto meno i diritti umani, stiamo vivendo in un decadentismo morale che ben fa rimpiangere i bei tempi di una volta, complimenti, sei super, geniale.»
Citarei Loretta Margherita

«L'uomo si è arreso aquesto vuoto percepibile d'amore! Questa lirica è talmente speciale e coinvolgente da far rimanere senza parole... Plausi poetessa scrivi non solo in modo divino ma anche con l'anima dentro i tuoi versi!»
Dany Blasi

«Una lirica che tocca il "senso", il senso dell'umano sentire, il senso dei valori, il senso della vita, il senso dell'amore... dispersi in un era arida e priva di quel "senso" dove l'amore ha gettato la sua resa ...Una poesia profonda versi ben scritti, una lezione di pensiero, nel "senso" delle emozioni che per fortuna non sono ancora sparite del tutto! Una poesia che aiuta riflettere, scritta con la solita maestria!"!»
Giorgio Dello


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Silvia De Angelis ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 264 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Nuovo nascer (12/11/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 Complice di te (02/06/11)

Una proposta:
 Impavido astro (06/01/11)

La poesia più letta:
 Eremo passionale (11/06/10, 10480 letture)

  


Silvia De Angelis

Silvia De Angelis

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Silvia De Angelis Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 240 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686108


Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info