Poesie scelte da Scrivere.info

Il perdono di mia Madre

giuseppe gianpaolo casarini

Famiglia

Notte senza Luna qui del Camposanto
serrato il cancello rugginoso aspetto,
il cammino aspetto di anime silenti
che per amico hanno corpi evanescenti,
dicon che parlan solo con il viso triste
o sorridente qual che sia il pensier loro
nel momento, ecco passano lievi lievi
cerco tra loro coi tremebondi sensi
il viso caro di mia Madre e tremo tremo
temo il giudizio severo per quel giorno,
muto pavido vigliacco la lasciai insultare
forte fardello grave la colpa ancor da espiare,
ma invece mi sorride come per dirmi
già allora ti avevo perdonato l’animo
tuo non sia da oggi più mai turbato
e un pianto forte dirompente il mio
accompagna quel suo sorriso fuggitivo.

giuseppe gianpaolo casarini | Poesia pubblicata il 25/03/12 | 2420 letture| 4 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di giuseppe gianpaolo casariniPrecedente di giuseppe gianpaolo casarini >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

4 commenti a questa poesia:
«Una delicata e sentita poesia in cui i versi sprigionano tutta la loro emozione che commuove; tutti abbiamo bisogno del perdono della mamma.»
Francesco Rossi

«Una colpa che tormenta il cuore e l'anima, una dedica questa poesia una richiesta di perdono un bel finale dove la commozione e la gentilezza di un sorriso materno creano un bel momento poetico, perché io credo che l'amore materno sia un bel sentimento pervaso di poesia .»
PULSE Morganti Paolo

   «Credo che ognuno di noi nella vita abbia dei rimpianti, purtropppo ce ne accorgiamo sempre troppo tardi di quello che perdiamo – rimorsi vivono con noi – molto indicativa quella foto che l’autore non osa nominare, ma che invece è il fulcro di tutti questi versi. Questo quanto ho visto.»
Berta Biagini

«molto mi ricorda la nota poesia- la madre -apprezzatissima lirica, versi che commuovono, complimenti»
Citarei Loretta Margherita


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
giuseppe gianpaolo casarini ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 25 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Amore crudele (10/05/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 A mio padre- via Crespi (07/09/17)

Una proposta:
 Bianche roselline (16/05/15)

La poesia più letta:
 Amore crudele (10/05/11, 6334 letture)

  


giuseppe gianpaolo casarini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

giuseppe gianpaolo casarini Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2019 Scrivere.info