Poesie scelte da Scrivere.info

E luce

valentinatortora

Fantasia

E fu silenzio.

Non v'era,
che qualche sussurrio,
tenue,
dei rami del bosco.
Tutto
si fermò:

gli usignoli, i cerbiatti, perfino
i pesci, nel fiume,
tacquero,
attoniti.

I bimbi
si presero la mano,
e furono solo

cerchi di luce.

E l'animo,

felice,
si acquietò,
cercando
il Sentiero.

valentinatortora | Poesia pubblicata il 31/03/12 | 4516 letture| 5 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di valentinatortoraPrecedente di valentinatortora >>
 

Nota dell'autore:

«"L'immagine dei pesci, che, attoniti, osservano il fenomeno della luce, e del silenzio, intorno, è adattata da un testo acquistato in Irlanda, e che narra un episodio descritto dai contemporanei di San Patrizio."»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


5 commenti a questa poesia:
«Una poesia incantevole con delle immagini delicate che trasmettono un grande Amore per tutto ciò che ci circonda. Versi suggestivi ricchi di sentimenti genuini e veri che trasmettono tanta serenità. La chiusa è molto bella.»
Paola Vigilante

«E' necessario il silenzio per far apparire la luce dell'innocenza e veder apparire il "Sentiero". Il bosco è una caratteristica dei racconti celti e dei druidi. Versi che ricordano queste storie ed un mondo dimenticato»
Azar Rudif

«E' nel silenzio che la pace e la serenità hanno vita. In quel silenzio dove a sussurrare è soltanto il lieve fruscio nell'aria, mentre tutto si ferma agli occhi degli usignoli, dei cerbiatti, persino dei pesci. E là dove tutto il resto tace, c'è un girotondo di bimbi che, prendendosi per mano, rischiarano il sentiero rendendolo luminoso e il cammino più sicuro. Poesia che è una danza di suoni soffusi, colori e profumi che si avvertono e coinvolgono chi legge. Complimenti!»
Rita Minniti

   «Sono loro i bimbi che muovono il mondo in cerchi di luce, accarezzando la vita. Versi d'infinita dolcezza... complimenti»
Nicolina Macari

«La vita di un uomo è un cerchio dall'infanzia all' Infanzia. Il potere del mondo, il cerchio della vita.
Le stagioni nel loro susseguirsi a ruota e nel loro trascorrere formano un cerchio...
Versi molto sentiti.»
Mariasilvia


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
valentinatortora ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 17 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Canto (15/11/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 Dentro ogni linfa di vita... scorre il Mare (11/10/16)

Una proposta:
 Voglio essere fiume (30/11/15)

La poesia più letta:
 A te (22/11/10, 7483 letture)

  


valentinatortora

valentinatortora

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

valentinatortora Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info