Poesie scelte da Scrivere.info

Passero innamorato

Francesco Rossi

Amore

Son circa vent’anni e sei giorni
che solco sentieri sui boschi
e adesso che un verso mi prende
nella selva mi devo fermar.

Un gorgheggio inframmezzato
da lieve fruscio
all’orecchio si fece sentir,
i sensi d’un tratto
tutti protesi a scoprir.

Una coda lunga e marcata
la pupilla a lungo scrutò
e un colore lievemente rosato
dall’abete più alto spuntò.

Un Ciuffolotto innamorato
fischiettando corteggia
con grazia e finezza
la femmina più bella che c’è.

Scostato di lato il mio peso
un sordo rumore lo fece volar,
riprendo il passo contento
col verso portato nel cuor
da quel canto dolce d’amore
che ora pianger mi fa.

Francesco Rossi | Poesia pubblicata il 08/06/12 | 4852 letture| 9 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Francesco RossiPrecedente di Francesco Rossi >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

9 commenti a questa poesia:
«la natura offre emozioni speciali a chi sa apprezzarle ...e tu le hai sentite nel profondo facendone dono a chi ti legge in questa delicata poesia, bellissima»
luisa taruffi

«Tenera e dolce lirica, che nella parte finale accenna anche a "pesantezze" e, forse, rimpianti. Anche a te, Francesco, piace l'effetto sonoro delle parole, per creare sensazioni altrimenti indicibili!»
anna maria grotti

«Questa poesia dice tutto, e cioè che sei un poeta sensibile e con un'anima ammirevole. Apprezzare e condividere l'armonia della natura è lo spettacolo più bello che una persona possa assistere, e di questi tempi ci si dimentica di tutto ciò che è meraviglia.
Quest'ode è di una dolcezza infinita, ed è stato emozionante leggerla.»


«Particolare e delicata questa poesia d'amore, di cui anche la natura è protagonista. Versi scorrevoli e ben scritti rendono la lettura molto gradevole»
Rossi Alessio

«Già l'aria nel bosco è fiorita e i suoni sono musica. La giornata ha gli occhi del sole. Lirica che insieme alla natura, creano quell'atmosfera di fiaba e magia che è splendore e bellezza. Chiusa da applausi.
Complimenti!»
Mariasilvia

   «Lettura piacevole tanto più che il poeta trae spunto dal comportamento di piccoli volatili passiformi. Il maschio che segue " fischiettando " la femmina che spera di conquistare. Ma, come succede nell'uomo, qualcosa d'imprevisto interrompe il corteggiamento mentre nell'animo sensibile del poeta resta il dolce canto di quell'amato uccellino. Deliziosa.»
nello vittorio maruca

«Delicatissimi versi che aprono ad un mondo che forse abbiamo dimenticato – sembra di vederli quei colori e sentire quei rumori, quei profumi, che solo un bosco riesce a far penetrare nei pori. Un dolce bouquet, natura e amore si danno la mano.»
Berta Biagini

«svela un'anima delicata come delicati sono i versi che tratteggiano con piacevolezza un intimo momento d'immersione nella natura.»
elena rapisa

«la natura offre spettacoli che toccano il cuore, molto melodiosa complimenti»
Citarei Loretta Margherita


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Francesco Rossi ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 12 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Infinita pace (12/12/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 Nella mente (06/05/17)

Una proposta:
 Ode (18/12/16)

La poesia più letta:
 Infinita pace (12/12/11, 6425 letture)

  


Francesco Rossi

Francesco Rossi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!

Ha una biografia…

Francesco Rossi Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info