Poesie scelte da Scrivere.info

La mia Libertà (Spara)

EnzoL

Ribellione

E' nella cattiveria dei molti
che intravedo la mia libertà

in quel costante logorio sommesso,
che nelle notti e nei giorni di buio
consuma il comune senso di appartenenza

Che dissocia e prende distanze,
come fosse un invalicabile destino
da giustiziere della terza strada

Io, mi pongo un gradino più su,
poiché dall'alto vedo meglio
per sparare su me stesso

e non mi aspetto certo d'esser domo
o di domare nessuno.

Non ho gradini per incasellarmi
tra gli elevati ranghi del paradiso

né ho la pretesa voce altisonante
di un guru dalle suole blande

semplicemente,
cerco lo spazio dietro una siepe di stenti
scarabocchiando qua e là
qualche sgorbio fuori dalla mia portata

e come un cane bastardo che si morde la coda,
rincorro scalzo parole che si chiamano tra loro;
perché loro infine, si scrivono sole.

Il talento, non è un pulsante rosso,
non è un applauso che si scortica
sulle assi del pavimento rimbombando,
non si misura

Il talento;

è l'eco calda che ascolti nel silenzio
tra le coperte ed i cuscini delle tue parole

è quella dolce sensazione di pace
simile ad una sigaretta sbuffata a tratti,
dopo il più devastante orgasmo a denti stretti
con una pagina insudiciata dalla tua storia esorcizzata

EnzoL | Poesia pubblicata il 01/10/12 | 3769 letture| 15 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di EnzoLPrecedente di EnzoL >>
 
 

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


15 commenti a questa poesia:
«Sarò come sempre ripetitivo, ma leggere i tuoi versi è...POESIA, entri nei meandri della riflessione e sai accarezzare il cuore, scivoli nell'anima del lettore e doni sempre un'emozione nuova... STRAORDINARIA.»
Giuseppe Boccanfuso

«nella cattiveria degli altri ...emerge la libertà...nella voglia di giustizia ... nel poter decidere... dopo una standing ovation a tutti i commenti meritatissimi grande valente poeta... sempre molto apprezzato»
carla composto

«La tua introspezione ti nasce dal cuore, e poggia tutto la propria determinazione in se stessa. Il tuo velatamente è un urlo sottaciuto, afasico, che comunque richiede condivisione verso l'altrui smarrimenti. Da me apprezzatissima e condivisibile è la tua veridicità alle splendide tue parole.»
Giuliano leandro loy

«emblematica e condivisibile, sentimenti ed emozioni sciorinate al ritmo incalzante dei versi, che urlano forte la rivendicazione del singolo, che non vuole apparire, ma appare, per talento naturale, tra parole che si scrivono da sole...
fuori dal coro si canta e si percepisce meglio il suono...
molto apprezzata»
Angela Fragiacomo

«Scrivo per rincorrermi, scarabocchiando il tempo
cercando quella pace e rilassatezza
che imprime al foglio il senso di sè... senza cercare allori
semplicemente per dirsi: Ecco io sono qui, ho vissuto e vivo
e niente mi servono, quegl'echi bercianti di gloria
è il silenzio che ascolto, vedo ...
Là, dove la cattiveria non giunge, anzi è motivo di riflessione
Sincera, crudele ... Vera»
Patrizia Ensoli

«ad Annamaria Barone col cui commento mi trovo in perfetta sintonia
stavolta ti sei superato, un'opera magnifica»
Fiammetta Campione

«una poesia che emoziona e fa riflettere, ottimo testo, coinvolgente»
Citarei Loretta Margherita

«Autoanalisi non patinata, porta alla luce percorsi difficili. Parte diretta e "spara" impavida, per finire adagiata su una pace disarmante. Il talento visto con talento espressivo. Bellissima, forte e coraggiosa!»
Rita Stanzione

   «la cattiveria dei molti/la mia libertà
...che cosa mi resta in mezzo a questo mondo dannato, solo salire...
di certo non in paradiso, ma come il cecchino, arrivare fino all'ultimo piano... per prendere meglio la mira...
per sparare su me stesso»
hy ju

«Questa poesia come l'apoteosi del talento: non un forte e caloroso applauso, ma l'eco che ascolti nel silenzio. Piaciutissima. Complimenti.»
Alberto De Matteis

«quello che colpisce di questa poesia è la pacatezza, la pace con la quale l'autore parla, di urla e dissapori, di guru blateranti, non uscendo mai da sé, perché non esprime alcun giudizio. Parla di sé e di quel suo sentirsi scrittore di scarabocchi su uno spazio libero dietro una siepe, di quell'inutile rincorrere la poesia che le parole si scrivono da sole quasi lui stesso fosse solo tramite, di un dire e di un sentire che è il suono di una voce universale, che non ricerca il plauso di una platea pagante ma la soddisfazione o ancor più la gioia, di vedere un foglio bianco scritto alfine,è questa è la pace, l'appagamento, la quietezza. Colpiscono l'ottava strofa e la chiusa, superba ma senza superbia..."è quella dolce sensazione di pace...»
Annamaria Barone

«Un incasellarsi di riflessioni che conducono ad una originale metafora del talento, in un quadro che affascina e cattura dall'inizio alla fine, .»
Miriam Badiani

«Un delirante specchiarsi e vedersi, rincorrersi fra le tortuose ed estranee vie della vita...
Le ultime quattro strofe grandiose!... e comunque, mi piace tutta!... redentiana!»
Elena Poldan

«un delirio di quelli che amo, quando l'autore sembra partire dal nulla per arrivare ad abbracciare tutta la propria vita ed i propri sentieri: un bel viaggio d'artista...»
Stefano Canepa

«Bella, crudele sincera! Non nei fasti Autocelebranti" è appunto il tuo talento! Stupendo che le tue ..."parole si... scrivan da sole!»
Sandrine Novelli


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
EnzoL ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 41 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Volendo il nostro eroe (06/10/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 Kermesse (01/07/14)

Una proposta:
 E= hv (17/04/14)

La poesia più letta:
 Cronaca di un addio (17/11/10, 7806 letture)

  


EnzoL

EnzoL

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

EnzoL Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info