Poesie scelte da Scrivere.info

Accattone

EnzoL

Uomini

Quanta incredibile amarezza,
in quegli squarci bianco nero,
che a scivolar sulle vie
di Roma e provincia,
han drappeggiato la cruda
realtà delle piazze affamate.

Ed Accattone, ancora sogna
il suo funerale;
nella durezza della povertà
e degli scopi che gli furon preclusi.

Pier Paolo tu invece,
scavato il volto sul declinar della vita
dolente, hai intravisto strade in nudità
e delle retrovie, gli inganni.

Distesi i tuoi occhi illuminati
sui sampietrini addolorati, con una lacrima
hai solcato borse farcie,
lamentando stracci di ladri innocenti;
bambini nudi della borgata.

Delle città fragorose, nefasti gli orpelli
han cinto il tuo collo al petrolio,
mescolando la tua carne - ricotta -
nella sabbia all'idroscalo, dall'infamia
ricoperto

ed ancora pare di sentirlo,
il flebile sfiorar di labbra
- mo' sto bene –
sopra il languire della tua croce

che di questo mondo indegno,
eco colta e mantra fu
tua la voce.

EnzoL | Poesia pubblicata il 03/11/12 | 3673 letture| 12 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di EnzoLPrecedente di EnzoL >>
 

Nota dell'autore:

«- mo' sto bene – ultima frase di accattone prima di morire, dal film accattone*
Grazie Pasolini
»

 

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


12 commenti a questa poesia:
«una bella dedica al mitico pasolini, ottimo testo, coinvolgente»
Citarei Loretta Margherita

«Bellissimo (e graditissimo) tributo ad un grande la cui opera ancora oggi
è più che mai attuale, che ha saputo cogliere aspetti della vita con grande
sensibilità; sensibilità che di certo non difetta all'autore, che ci ha regalato
grandi versi.»
Fiammetta Campione

«una grande poesia, un grande tributo ad una personalità unica e indimenticata... g r a n d i s s i m a poesia»
Stefano Canepa

«Grande tributo a una personalità che merita tutta la nostra attenzione. Grazie!»
Rita Stanzione

«una composizione compunta e dignitosa, scritta con la sensibilità tipica del giovane autore, è lettura che mi colpisce per la capacità che lo stesso ha avuto di rendere una bella dedica anche poesia invitando il lettore ad un tuffo nel passato ...»
Sadness

«Veramente molto apprezzato questo ricordo al grande poeta e artista Pasolini. espresso in modo semplice e pulito, diretto e coinvolgente, senza enfasi ma passionale, senza paroloni e ricercatezze ma con reale ed efficace profondità.
Così come anche Lui avrebbe voluto.»
Enrico Baiocchi

   «l'uomo il poeta ch'ebbe intelligenza e amore incontenibili da condurci realmente in un solo grande sogno, ti avrebbe ringraziato per queste sequenze. Bravo Red.»
Giovanni Perri

«...animo sensibile il tuo... che sa cogliere sfumature che ad altri non è concesso... paso, mia icona giovanile e non, ne sarà lieto... ottima, la tua riflessione...»
omissam

«Un capolavoro per un altro capolavoro. Rileggevo Pasolini in questi giorni e lo ricordavo, visto l'anniversario appena trascorso della sua morte. Un artista unico e dalle molteplici sfumature, mai abbastanza apprezzato in Italia. Questa poesia, nel tuo stile unico, emoziona profondamente, complimenti. Chapeau.»
Miriam Badiani

«Oramai il tuo poetare non ha confini, entri e ovunque arriva la tua penna, è sempre una gioia nuova per il lettore... STRAORDINARIA.»
Giuseppe Boccanfuso

«Poesia scritta in modo mirabile.
Oggi, in Italia, manca la figura
dell'intellettuale/polemista/poeta/glottologo, ecc.
tipica dello
scrittore- corsaro.
Complimenti!»
Sergio Melchiorre

«Con" ragazzi di vita" voleva denunciare un sottoproletariato spinto al degrado, con accattone lo strato più insignificante della vita urbana viene portato in evidenza con sofferenza, e rivolgendosi, denunciando il degrado, a quella normalità borghese. il poeta originalmente evoca un GRANDE ARTISTA ucciso da quel substrato che era solito frequentare e dal quale ha tirato fuori personaggi per il suo cinema.»
PULSE Morganti Paolo


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
EnzoL ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 41 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Volendo il nostro eroe (06/10/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 Kermesse (01/07/14)

Una proposta:
 E= hv (17/04/14)

La poesia più letta:
 Cronaca di un addio (17/11/10, 7806 letture)

  


EnzoL

EnzoL

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

EnzoL Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info