Poesie scelte da Scrivere.info

Messina (una poesia d’amore)

Umberto De Vita

Amore

Ti scruta e ti sorride Antennamare,
mentre supina nell’opprimente calura
osservi attraverso un velo di foschia
pigri gabbiani sullo Jonio,
(quel mare che mi vide fuggire).
Splendida Zancle, ora risorta
da laceranti e antiche ferite.
Ogni giorno mi prendi
e mi riporti sull’aspra via
quando adolescente ti voltai le spalle
ricco di speranza e con le scarpe rotte.
Sempre mi fu compagno
il tuo sembiante
nell’esilio coatto,
e gli aromi di zagare e limoni,
a volte inspiravo inconsapevolmente
fin nelle più recondite fibre,
quando, sciogliendosi l’esile oblio
ti sento, amata, nelle risonanza aeree,
laddòve s’invola l’anima mia:
verso lontani spazi
di dolcezze e gravi silenzi,
e in cuor mio si spoglia
la confusa angoscia
e si tramuta in spasmodica
ansia di udire la tua voce:
dolce come carezza solare,
ed in quest’attimo le stelle
non sono mai così tanto a me vicine.

Umberto De Vita | Poesia pubblicata il 09/01/13 | 3710 letture| 8 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Umberto De Vita
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

8 commenti a questa poesia:
«Quanto amore per la natia terra dell’autore, in particolar modo per la città messinese, luogo davvero speciale, in grado di saper segnare il cuore, persino a chiunque la visiti, per il sole, il mare, la vegetazione, la storia e la sua gente.
In un’occasione particolare, l’ho visitata ed emana un incredibile fascino, mediante un calore che ti penetra nell’anima.
Stupenda e appassionata poetica descrizione.
Elogi meritati!»
Galante Arcangelo

«Ricordi che resteranno per sempre incisi nelle mente. stupenda lirica.»
gabriele vacca

«Una poesia nostalgica, evocativa, che lascia libero il cuore del lettore, di spaziare . Bella l'ho
fatta mia. Elogio al poeta.»
Marinella Fois

«Grande musicalità ed amore in una lirica che vale ... molto apprezzata anche se non è la mia città, complimenti per il tuo poetare»
Maria Luisa Bandiera

   «Tutto muove il ricordo nel nostro cuore, la nostra isola con la sua terra è retaggio
che descrivi con struggente tenerezza .»
Eolo

«Sublime poesia decantata con grande amore dal poeta. Ogni angolo mi risalta alla mente, perché Messina è anche la mia citta. Una stesura superba in questa lirica che mi ha molto commosso e che ho molto apprezzata.»


«sono ricordi indelebili per l'amata città natale, il Poeta riesce a trasmettere le bellezze e pare di sentire il profumo l'aroma della Natura tanto ricca e generosa... Sì,palpita l'anima e il cuore in questi versi. Complimenti»
emmalisa lucchini

«Amore per la città di origine espresso con calore e lirismo dall'autore,
che risiede altrove, ma che è soprattutto siciliano.»
poeta per te zaza


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Umberto De Vita ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 11 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Messina (una poesia d’amore) (09/01/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 Firenze (16/09/15)

Una proposta:
 Come vivono i colchici (13/12/13)

La poesia più letta:
 La passione dei sensi (16/02/14, 4402 letture)

  


Umberto De Vita

Umberto De Vita

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Umberto De Vita Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info