Poesie scelte da Scrivere.info

Pensando a...

Francesco Falconetti

Fantasia

Zitti zitti passarono gli anni
e la Terra crescea fra
gli inganni.
I lupi entrarono in sciopero
perché raggirati dagli agnelli,
le iene non risero più,
i falchi predatori persero la vista,
i serpenti morirono di stenti.
Nulla più si salvò del
mondo.
Tutti ammiravan tutti
(disprezzandosi alle spalle),
tutti accoglievan le altrui lodi
(toccandosi le palle).
E le farfalle volavan libere
in cielo e così i passeri, le
allodole, le rondini,
...mentre un fucile prendea la mira.

Francesco Falconetti | Poesia pubblicata il 28/03/13 | 2801 letture| 1 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Francesco FalconettiPrecedente di Francesco Falconetti >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

1 commenti a questa poesia:
«Bellissima metafora... un tuonare l'ipocrisia...
...versi scorrevoli e significativi.»
Rosita Bottigliero

  
Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Francesco Falconetti ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 12 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Anime scagliate in cielo (02/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 Amarilli (12/11/18)

Una proposta:
 Al tramonto, tra le colline di Tissi (13/04/15)

La poesia più letta:
 Zina non conosceva il colore del mare (29/05/13, 4319 letture)

  


Francesco Falconetti

Francesco Falconetti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Francesco Falconetti Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2019 Scrivere.info