Poesie scelte da Scrivere.info

Radice di rosa

Rosita Bottigliero

Donne

Intarsiata
in un ramo intrecciato
dai colori sbiaditi,
nel frammento invecchiato,

sei la rosa
della radice intatta,
indimenticata e amata.

Incredibile
lo stelo,
lasci incredula,
i tempi passati
dietro un amore,

i ricordi,
un vivere
respirando acqua,
in un germoglio
rifiorisce e sfinisce.

Radici,
steli rinsecchiti,
curati e rinverditi,

assottigliano i pensieri
e portano via i giorni,
ieri...

Rosita Bottigliero | Poesia pubblicata il 31/08/13 | 6258 letture| 23 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Rosita BottiglieroPrecedente di Rosita Bottigliero >>
 

Nota dell'autore:

«grazie...»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


23 commenti a questa poesia:
«Un poetare profondo che ricama in delicati versi metafore che donano emozioni.
Apprezzata.»
Tonia Fracella

«Quando il tributo si pregia do una poetica di immagine con ampi riferimenti verso la figura femminile che di donna si avvale per sensibilità e concretezza.»
Francesco Rossi

«Lirica delicata come un petalo di rosa, incantevole come sanno essere sole le donne e le rose! Bellissima questa metafora rosa- donna, un binomio sempre accostato alle storie d'amore, quello vero, autentico, con la "A" maiuscola. E la storia della rosa dalle forti radici si sviluppa teneramente tra nostalgia per il passato ed il desiderio di nuove emozioni. Alterna con arcana magia il fiorisce e sfiorire ma sempre nel tempo si regala e ci regala forti emozioni, emozioni d'amore! Lirica molto apprezzata!»
Michelangelo La Rocca

«dalla radice di una rosa nasce la poesia di una donna, di una vita irta di spine, ma dal profumo inebriante .tu sei quella rosa! !!»
rosa dagostino

«Come sinfonia di una musicalità allegra questa bella poesia gioiosa, racconta come la donna sa rinnovarsi per vivere sempre più bella sempre più profumata»
Delinquente

«Bella metafora... La donna come una rosa ha salde radici dove attinge nuova linfa e vitalità...
Molto delicata ed apprezzata...»
Melina Licata

«Qui c'è tutta la vita di una radice di donna, che ama, che ha rispetto delle tradizioni. Una donna che soffre ma che riesce sempre a superare gli ostacoli. Una donna forte e tenace, capace di resistere alla forza del tempo! Un sole di poesia! complimenti!»
Caterina Zappia

«Bella metafora quella di paragonare la donna a una rosa con radici salde, intatte. I petali, nel tempo possono appassire come la pelle d' una donna ma la sua forza sta nelle radici, da cui riprende la vitalità. Una bella poesia profumata di rosa e di donna. Complimenti!»
Agnese Iannone

«intensi versi, dove aleggia una forza incredibile nei passi dei ricordi dolci e amari... Metafora stupenda la rosa che fiorisce e sfiorisce e non teme le bufere della stagione... Molto apprezzata!»
emmalisa lucchini

«Poesia che esalta la bellezza e la forza della rosa. la potenza delle radici che non si indeboliscono in nessuna stagione ma si. saldano con la fiamma dei sentimenti. Il cuore di donna che ama la rosa nel cuore. Da lode!!!»
Julie

«Basterebbero i primi quattro versi per fare la poesia – colpita come mai.»
Berta Biagini

«Una metafora davvero elegante per descrivere la donna nella sua essenza...
Ottima poesia nel contenuto e nella forma!»
Cinzia Gargiulo

   «Descrizione che inebria, che sa di pura poesia, dove il pensiero dell'autrice è altamente profondo. Una metafora che colpisce, particolarmente espressiva e originale. Poesia che colpisce dal primo all'ultimo verso lasciando alla mente un coinvolgimento totale.»
Rita Minniti

«Lodevoli versi, uno scorrere poetico che penetra, come radice portante linfa vitale. Metafora che accosta la donna alla rosa, fiore dell'amore e dell'eterna infiorescenza, si rinnova nelle belle stagioni, elevandosi al terso cielo con sgargianti colori dopo il grigiore dell'inverno. Molta poesia vedo in questa bell’opera a consacrare il carattere della donna, un'entità forte e tenace, che non demorde dall'imprese.»
Giovanni Chianese

«Radice di Rosa che esce esile crescendo nella terra sempre più rigogliosa e forte. Non teme passaggi di stagione, sa apprezzare, dare ed offrire. Versi d'amore per la delicatezza che richiede il testo... metafora splendida. Definirei un bell'inno alla Donna. Autrice che riesce sempre a regalare versi sublimi... Apprezzata e condivisa la premiazione.»
Mariasilvia

«Stupenda metafora che rispecchia un percorso di vita intimo e struggente.
Molto apprezzata»
Franciscofp

«Le radici di una rosa d'amore si rinnovano sempre nel ricordo, e nella vita che rinasce e rifiorisce nell'intensità dei sentimenti.»
Antonella Modaffari Bartoli

«Il tempo vola -come recita la canzone di De Gregori- ma la rosa dell'amore rinnova sempre le sue radici, soffuse dalla rugiada dei ricordi, mantenendo lo stelo eretto a porgere al cielo la corolla»
francesca maria soriani

«C'è tutta la forza di una donna in questi versi... insieme alla sua bellezza interiore che resta intatta nonostante le avversitò e il tempo... riesce sempre a rifiorire da se stessa.»
nemesiel

«bellissima lirica appropriata smilitudine... la rosa come donna con salde radici ...come la donna sempre fascinosa e bella...»
carla composto

«Come una rosa la vita della donna che tra scrosci di pioggia e baci di sole cerca sempre di rifiorire più bella che mai per la gioia di chi la ammira e possiede.»
rita iacobone

«Nel terreno della vita al di sotto dei nudi piedi di un corpo che lentamente si lascia accarezzare dal tempo... radici sempreverdi dell'anima dissetate dai ricordi»
Poesiaerre

«Apprezzata similitudine in cui chiara e vivida si specchia la vita d'una donna.»
Francesco Falconetti


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Rosita Bottigliero ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 18 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Sguardo di attimi (17/10/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 Ne' pensieri (24/02/16)

Una proposta:
 Nuvole (11/03/15)

La poesia più letta:
 Sguardo di attimi (17/10/12, 7130 letture)

  


Rosita Bottigliero

Rosita Bottigliero

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Rosita Bottigliero Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info