Poesie scelte da Scrivere.info

Di brezza mi cinsi

massimo turbi

Amore

Imprigionai i sogni nel vento
racchiudendoli nelle candidi mani
alla preghiera umile dell'amore

Guardai me stesso
piccolo fiore dell'infinito
mi colsero gettandomi via
come foglie smagrite al caldo estivo.

Con il capo chino
vidi la lunazione tempestata
di brezza avvolgente
che mi cinse come una grande madre
amandomi come i girasoli al suo testardo sole
negli sguardi amorevoli d'infinità saggezza.

massimo turbi | Poesia pubblicata il 28/09/13 | 6636 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di massimo turbiPrecedente di massimo turbi >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
massimo turbi ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 14 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Il tuo sorriso (30/05/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 E scivola via (29/05/16)

Una proposta:
 Ti cercai (12/09/14)

La poesia più letta:
 Il tuo sorriso (30/05/12, 10897 letture)

  


massimo turbi

massimo turbi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

massimo turbi Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2023 Scrivere.info