Poesie scelte da Scrivere.info

Mr. Parkinson

Francesco Falconetti

Impressioni

Osservo incredulo
quelle righe
ogni giorno sempre più tremanti
e quel suo trascinarsi lento,
avviluppato dal morbo
che crudele sale lento.

E il tempo,
trascinato nello sguardo
sempre più si spegne
impietosamente,
dimentico della luce del passato e
delle sue memorie,
distrugge
stilla a stilla
il suo corpo,
la sua anima.

Ed io rimango lì,
chino al suo destino,
genuflesso
alla sua potenza che
schiacciante sempre più dimostra,
generale vittorioso
sulla sua mortale vita.

Che tu sia maledetto,
Mr. Parkinson.

Francesco Falconetti | Poesia pubblicata il 09/11/13 | 2412 letture| 3 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Francesco FalconettiPrecedente di Francesco Falconetti >>
 

Nota dell'autore:

«...ci si riferisce al morbo, non allo studioso dello stesso.»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

3 commenti a questa poesia:
«tocca il cuore questa poesia che esprime in modo veritiero e condensato lo spegnersi delle luci nei malati di Parkinson, mentre il dolore preme forte nel cuore di chi si ritrova impotente di fronte a una vita che si scompagina.»
francesca maria soriani

«Dolore che si unisce al dolore... di chi soffre e di chi deve assistere impotente al disgregarsi di una vita. Malattie che, prima ancora di portare via l'esistenza, le tolgono l'essenza, l'individualità, l'unicità...ne sgretolano la dignità.
Fragilità umana che è difficile da accettare...»
nemesiel

   «Sento particolarmente questi versi che fanno veramente paura – purtroppo rimedi sono ancora lontani, poco può fare una pasticchina se non rallentarne il percorso. Sentitissima.»
Berta Biagini


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Francesco Falconetti ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 12 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Anime scagliate in cielo (02/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 Amarilli (12/11/18)

Una proposta:
 Al tramonto, tra le colline di Tissi (13/04/15)

La poesia più letta:
 Zina non conosceva il colore del mare (29/05/13, 4144 letture)

  


Francesco Falconetti

Francesco Falconetti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Francesco Falconetti Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2019 Scrivere.info