Poesie scelte da Scrivere.info

Nello sguardo

Tonia Fracella

Famiglia

Ed è in quel gesto che germoglia dolcezza
il senso del ritorno alle aurore ancora chiare
dove i sorrisi non hanno mai smarrito doni
e il cielo del mattino ritrova voli di farfalle

Aperto fra le braccia per ricamare il sole
riflesso sull'incanto di un calore indissolubile.
Segno che riconduce la sera verso il cuore
e non ci sono nubi ad oscurare il destino

Né parola che chiuda lo scrigno dei silenzi
sui passi tesi al tempo il puro verbo della vita.
Nell'abbraccio di una madre si colora giorno
la quiete e l'emozione congiunta nello sguardo

E non esiste alcun vento che porti via le foglie.

Tonia Fracella | Poesia pubblicata il 16/11/13 | 2831 letture| 11 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Tonia FracellaPrecedente di Tonia Fracella >>
 

Nota dell'autore:

«Immagine: "La maternità" di Gustav Klimt (dettaglio)»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


11 commenti a questa poesia:
«Nell'abbraccio di una madre "non esiste alcun vento che porti via le foglie", come scrive l'autrice nella chiusa di questa toccante e pregevole poesia. Ed è poprio negli ultimi versi, anch'essi pura poesia, a voler confermare tutto il messaggio che l'autrice vuole trasmettere, perché è fra le braccia di una madre che il buio diventa luce, che le ombre si diradano, dove nessun uragano, tempesta o vento, porterà via "le foglie", le figlie dall'amore, da un amore eterno e indistruttibile che vive per sempre in un sentimento vero e sincero.»
Rita Minniti

«L'immagine di un universo dove il sole prende le sembianze di una mamma, dove tutto gira intorno e dentro quell'abbraccio smisurato, che non conosce limiti e durata, dove dolcezza, speranza, amore, fiducia e paure si fondono nel significato profondo ed avvolgente di uno sguardo, dove le fasi della vita e la natura stessa sembrano partecipare a questo trionfo, assumendo forme e colori, in una simbiosi di naturale adorazione. Molto colpito dalla bellezza, originalità e melodia di questi versi.»
Enrico Baiocchi

«Un manto che avvolge con amore, un'oasi che disseta il cuore, accarezza con lo sguardo, consola, asciuga lacrime, è la culla di colorati sogni in un materno calore... è di una portata universale che abbraccio il mondo intero. Stupenda chiusa.
Lirica superba nel sorriso e nella certezza dell'amore per sempre.
Meritevole la vetrina per il grande impegno espressivo e poetico come sempre del resto!!!Apprezzatissima!»
Mariasilvia

«Versi che luccicano di sole, brillano d'oro, legano il cuore nel porto sicuro e limpido dell'amore per vivere albe di sorrisi, quiete della sera con sguardi dolci lontani da dubbi, incertezza; un volo nell'abbraccio più aperto del mare. Apprezzatissima poesia, meritevole di lode.»
Julie

«Poesia scritta con una leggerezza d'animo che colpisce e cattura il lettore.»


«l'abbraccio è il gesto che comprime le parole, zittisce a tanti dolori e ne fa poesia un solo stringersi ...versi dolcissimi...»
Rosita Bottigliero

   «Tratteggia con immagini e versi di purissimo amore il senso di sicurezza, di serenità, di accoglienza che una madre e il suo abbraccio sanno dare. Un porto, un approdo dove non ci sarà mai vento di tempesta...»
nemesiel

«Versi che nessun vento sposta dalla delicatezza con i quali sono stati composti... per farsi avvolgere nel tepore di quel dolce eterno abbraccio.»


«Gesto di purissimo amore, essenza stessa e fondamentale dell'anima, linguaggio che tutto dice senza proferir parola, che tutto capisce e comunica in balbettii consonanti di cantilene accordate sulle note del cuore: l'abbraccio di una mamma è tutto questo e molto di più nella purezza incontaminata e trasparente come l'aria»
francesca maria soriani

«questa lirica é una carezza leggera... versi incantevoli e dolcissimo il mio plauso»
carla composto

«di grande finezza, sussurrata di un amore lieve e inesorabile. Una delizia scritta per palati fini. B r a v i s s i m a»
Stefano Drakul Canepa


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Tonia Fracella ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 14 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Angelo di un ricordo (21/06/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 Questa terra (03/10/16)

Una proposta:
 Autunno (24/09/16)

La poesia più letta:
 Respiro di stilla (02/10/12, 4487 letture)

  


Tonia Fracella

Tonia Fracella

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Tonia Fracella Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info