Poesie scelte da Scrivere.info

Le tue rughe

Paola Pittalis

Famiglia

Quanto mi sono care
le tue rughe:
quella a lato degli occhi
ad addolcire il tuo sguardo,
quella che ti segna
aggrottando la fronte,
e quella della preoccupazione
del tempo che scorre e lascia il segno
sul tuo fragile corpo.
Ma la ruga che amo di più
è quella a lato della bocca
che delinea il tuo dolcissimo
sorriso.

Paola Pittalis | Poesia pubblicata il 10/01/14 | 2556 letture| 4 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Paola PittalisPrecedente di Paola Pittalis >>
 

Nota dell'autore:

«A mia madre.»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

4 commenti a questa poesia:
«Il sorriso non ha età più di ogni altra espressione del volto
quello della propria madre è il segno tangibile dell'amore eterno più puro, dove la morte si scontra fatalmente contro la nascita divenendo rinascita.»
Rosafio Giancarlo

«La poetessa verseggia di sentimento, pare contarle e quanta tenerezza e fortuna si ha nel carezzarle ancora.»
Francesco Rossi

   «Sentirsi avvolti in un sorriso tenero è avere il tempo con sé in un'immagine di abbraccio... versi dolcissimi, eleganti. ... avvolge il lettore con la sua dolcezza...»
Rosita Bottigliero

«Le rughe, tutte sono il segno tangibile dell'esistenza vissuta, con i suoi tanti dolori e le sue gioie.
E le rughe di un padre, una madre sono la testimonianza non del tempo che passa bensì del tempo che resta, forse.
E di tempo con i genitori ne resta sempre troppo poco ed allora ogni ruga ed ogni sorriso valgono tutta un'esistenza.
E' una bella poesia che racconta ruga su ruga l'affetto.
Davvero bella.»
Bruno Leopardi


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Paola Pittalis ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 10 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Ceneri (16/07/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 Ogni volta (11/03/15)

Una proposta:
 Inseguo ancora le tue orme (09/08/14)

La poesia più letta:
 Ho dormito con te stanotte (06/08/12, 10667 letture)

  


Paola Pittalis

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Paola Pittalis Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info