Poesie scelte da Scrivere.info

Tormento d'amore

Michele Serri

Amore

Non c'è scampo
al tormento
che sento
in questo momento
ossessivi
i pensieri
seguono sempre
gli stessi sentieri
come un martello
è questo rovello
che lento mi punge
il cervello
tante domande
e nessuna risposta
tante domande
e troppe risposte
è una pulsione
senza ragione
non c'è spiegazione
a questa passione
attendo una voce
attendo una luce
ma tutto tace
e nulla mi dice
batte il mio cuore
gonfio d'amore
ma perso il calore
c'è solo il dolore
dove sarà
cosa farà
mi penserà
mi chiamerà
è come un supplizio
questo silenzio
una lenta tortura
contronatura
di giorno mi muovo
e pace non trovo
la notte è agitata
e la mia mente squassata
non ha soluzione
quest'ossessione
una lunga agonia
che sembra follia
devo uscire
da questo tormento
ed ingannare
tal sentimento
poi una luce io scorgo
e di qualcosa mi accorgo
nel dire queste parole
già il mio cuore men duole
e si fa ispirazione placata
la mia passione esaltata
sento sedato
il mio mare agitato
ed in me tutto si stende
e più nulla mi offende.

Michele Serri | Poesia pubblicata il 30/05/07 | 5171 letture| 5 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Michele SerriPrecedente di Michele Serri >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

5 commenti a questa poesia:
«complimenti... è musicale... ma sopratutto bello il contenuto... credo ke l'AMORE TORMENTATO sia quello più vissuto, più assaporato... lascia ferite indelebili...»
Voglia

«Splendida, semplicemente splendida...
Ottima chiusa, a spiegare quanto la poesia possa quietare i mali, anche quelli d'amore...»
Triste

«E' uno stillicidio di inquietudine... ti confesso che sono arrivata col fiato corto alla chiusa... trovo bello questo ritmo tormentato, agitato, angosciante... spezzetta i versi lessicalmente semplici ma forti d'emozione... piaciuta molto.»


   «un patir d'amore è un male del cuore che gli altri non notano ma è un male direi ossessivo che sconvolge, tu lo hai descritto molto bene nel tuo poema... succede
però che la penna dia conforto è come un sfogarsi, ma l'importante è sempre pensare domani è un altro giorno...»
Robylord

«un ottima poesia anche se la forma personalmente non è nelle mie corde (d'altra parte ognuno ha il suo stile...) ma il tema mi è caro... il tormento agitato, il silenzio torturante del vuoto a sentire... la trovo ripeto molto buona nel mio immaturo giudizio.»
Pino Penny


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Michele Serri ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 29 poesie

La prima poesia pubblicata:
 morte (25/05/06)

L'ultima poesia pubblicata:
 Una strada ordinata (10/07/10)

Una proposta:
 Uomini e animali (23/08/08)

La poesia più letta:
 Tenace zia (16/08/07, 6620 letture)

  


Michele Serri

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!

Ha pubblicato…

Tibet
Autori Vari
«E’ con grande gioia che leggo questo bellissimo libro, che contiene parole che illustrano le caratteristiche e la bellezza della cultura e della religione Tibetana, dello splendido paesaggio del “tetto del mondo”. Le poesie contenute in questo libro dimostrano sintonia con il puro, amorevole e semplice cuore del popolo Tibetano. Apprezzo moltissimo l’amore e l’affetto degli autori di queste poesie verso le tradizioni del Tibet e verso la sua eredità spirituale.
Agli autori di queste poesie va il mio ringraziamento e le mie preghiere, ma anche a tutti coloro che le leggeranno!»
Lama Geshe Gedun Tharchin
Il ricavato della vendita di questo libro sarà dedicato al beneficio dei monaci e dei rifugiati tibetani

Pagine: 59 - Anno: 2008
ISBN:


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info