Poesie scelte da Scrivere.info

Attese

Patrizia Cosenza

Amore

Lo sai di cosa è fatta la mia lacrima,
di attese,
desideri e lunghi sospiri,

Lo sai di cosa sono fatte le mie notti,
di attese,
di stelle sui cuscini
sogni nascosti dietro nubi
di dubbi offuscati.

Camminando con le braccia aperte
verso di te
con gli occhi persi
nel fluire di un tempo
di uno spazio
odori che arrivano al cuore

Lo sai di cosa è fatta la mia anima
di te solo di te
ma tu non senti
sai tutto ma hai paura di sentire

Ma so che anche tu hai lacrime
perse nelle lunghe attese
di notti insonne
di stelle
che non brillano più.

Patrizia Cosenza | Poesia pubblicata il 12/12/14 | 4950 letture| 5 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Patrizia CosenzaPrecedente di Patrizia Cosenza >>
 

Nota dell'autore:

«Ci sono amori lontani che soffrono insieme nello stesso modo,
in due case diverse, in due letti diversi e in due cuscini diversi
ma con lo stesso amore e le stesse lacrime.
(Mio Lvido)
»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


5 commenti a questa poesia:
«L'eterno conflitto dell'amore... bella complimenti!»
Cristiano De Marchi

«Una poesia dove la conflittualità si mette in gioco attraverso una poetica che con tatto affronta la tematica con piglio e decisione.»
Francesco Rossi

«Le mie lacrime sono fatte d'attese... che bella questa frase c'è dentro tutta la sofferenza nello star
lontano dal cuore amato. Bellissima e struggente poesia complimenti!!»
Ventola raffaele

   «Questo è il mal di vivere... ci si sente soli, impotenti davanti ad un destino che non ha voluto
unire due anime che all'unisono avrebbero danzato la musica dolcissima dell'amore...
e chi può giudicare dove sta il confine nel realizzare un sogno??"Chi è senza peccato scagli la prima pietra"...»
zani carlo

«Si amori lontani grandi amori che rimangono nel cuore ma lontani, piangono soffrono insieme ma lontani... E forse non si uniranno mai in questa vita piange l'anima di unite lacrime...»



Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Patrizia Cosenza ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 12 poesie

La prima poesia pubblicata:
 A testa china (28/10/14)

L'ultima poesia pubblicata:
 Una donna a metà (01/02/19)

Una proposta:
 C’è una speranza (29/03/17)

La poesia più letta:
 Echi di respiri (19/09/16, 6381 letture)

  


Patrizia Cosenza

Patrizia Cosenza

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Patrizia Cosenza Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2023 Scrivere.info