Poesie scelte da Scrivere.info

Se tu volessi scrivermi

carla vercelli

Riflessioni

Se tu volessi scrivermi
da isole in cui dimori, relegata
meditando l'eccedenza del mondo rispetto all'utile
e la tua mormorante solitudine
non inaudibile ma inaudita
mi fosse intrinseca compagnia

Se tu volessi raccontarmi
dell'abisso che si spalanca
sotto le tue estremità, disprezzata
e del tuo passo -invece- che predilige il tempo allo spazio
come piantare alberi ogni giorno per decenni
e affidarsi ai loro conciliaboli
in lande desolate a far rifiorire la speranza

Se tu volessi narrarmi
della vetta a cui ascendi
e guardi le umane nefandezze, irrisorie
di fronte alla grandiosità del Mistero
che sovrasta e pervade
sino al lembo più ascoso e trafitto della carne

Anima, se tu volessi...

allora sarebbe la Bellezza
a possedermi, dalla voce

che ti fa eco, non si attenua

e mi trascende.

carla vercelli | Poesia pubblicata il 24/02/15 | 3385 letture| 4 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di carla vercelliPrecedente di carla vercelli >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

4 commenti a questa poesia:
«Una poesia dolcissima e intimamente profonda, al tempo medesimo!
La poetessa descrive, introspettivamente, sensazioni proprie, attraverso un’analisi, anche romantica, di ciò che le farebbe piacere, e su quello che, tutt’oggi, le porterebbe, una felicità completa.
E vivendo emozioni straordinariamente intense, di variegata bellezza, l’essere trascende, viaggiando oltre la realtà immaginata.
Nell’invito rivolto a “se tu volessi scrivermi”, risiede il succo dell’intera lirica: una richiesta accorata e la certezza di non rimanere solinga.
Sinceri complimenti!»
Galante Arcangelo

«Già il titolo è un poema. Magnifica poesia che a suo tempo mi era sfuggita. L'ho letta due volte e affermo che mi piace molto. Plauso.»
Umberto De Vita

   «Mirabile la poetica del SE TU VOLESSI sciolta, musicale e di sicuro impatto. Meritatamente in rime scelte.»
Francesco Rossi

«Una poesia che poggia sulla anafora" se tu volessi..."
Stupefacente quanto sottile percorso in climax che conduce da un realtá solida della "scrittura" al "racconto" che ha il senso implicito di cronaca che si eleva a narrazione quasi a voler inseguire un sogno... una favola a lieto fine.
Mi fermo qui per non rischiare di cadere in adulazione.
Quando si sa cosa... si scrive.
Segnalo e tengo e aggiungo un plauso.»
Duilio Martino


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
carla vercelli ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 21 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Rosa selvatica (14/05/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 Due usignoli (07/06/19)

Una proposta:
 Guadando il fiume (12/07/17)

La poesia più letta:
 Regalami un interno di Vermeer (11/04/11, 6267 letture)

  


carla vercelli

carla vercelli

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

carla vercelli Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info