Poesie scelte da Scrivere.info

Chissą cosa Pensi?

Adele Vincenti

Donne

Chissą cosa pensi?
Aggroviglio di matassa i pensieri,
striscianti vipere avvelenate,
stanca bruma e nuvole a scendere dal cielo.
Passato ad appartenere al tempo,
giochi di memoria in placido sentire.
Chissą cosa pensi?
Sul viso fantasmi a divenire scabrosi.
Favole antiche, gioiose, addolorate,
musica d’altri tempi a rimbombare nel cuore,
spina conficcata a far male...
visioni nella pellicola del tempo,
film in bianco e nero, vissuto amato,
accantonato e tornato,
tormenta, di anima serena.
Pensieri, lieve melodia ad infondere piacere,
ricordi a rinverdire cuore in pena,
rimuovervi č dimezzar la vita.

Adele Vincenti | Poesia pubblicata il 14/01/16 | 2214 letture| 5 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Adele VincentiPrecedente di Adele Vincenti >>
 

Nota dell'autore:

«Oltre, va il pensiero, oltre il vivere quotidiano,
assapora passato, vivendo il presente,
s’incammina verso un futuro misterioso,
sperando doni serenitą al cuore...
»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne č vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore č punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

5 commenti a questa poesia:
«Versi eleganti, lievi come un sussurro, in un narrare con movimento visivo le emozioni nascenti dal cuore. Libero pensiero che fluisce e modula nuove emozioni. Il mio elogio»
Eolo

«La grande mobilitą del pensiero che vola, va e permetyte di viaggiare, esplorare e tornare indietro vivere e rivivere. Belle considerazioni ed immagini. Il pensiero č libero e non ingabbiabile e questo lo rende speciale come questa lirica che stimola riflessione e contemplazione introspettiva. Molto apprezzata per struttura e chiaramente contenuto.»
Luciano Capaldo

«Chissą cosa pensi?... Con questa domanda inizia il suo percorso di versi che sanno prendere una strada che non č mai la prima che si vede... e cosģ volano i suoi pensieri... tra sentieri che vanno oltre il primo pensiero ...oltre quello che ti conosci... che si conosce... cosģ da ritornare su vecchi passi per poter scoprire quelli che si devono camminare ancora...
Molto apprezzata nei passaggi e nelle immagini verseggiate...»
Antonio Biancolillo

   «lirica di versi equilibrati ed elleganti dove l'introspezione vaga in ricordi sembrano perpetrarsi nel presente. Bella davvero»
Merlino

«Il pensiero, ha scritto Pascal, fa la grandezza dell'uomo.
Per questo occorre saper dosare i nostri pensieri con
la ragione e con il cuore scevri da condizionamenti
esterni, che possano inficiare la bontą degli stessi.»
Alberto De Matteis


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Adele Vincenti ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 10 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Gemma di Luce (25/01/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 E se (14/02/18)

Una proposta:
 Chissą cosa Pensi? (14/01/16)

La poesia pił letta:
 Gemma di Luce (25/01/11, 5980 letture)

  


Adele Vincenti

Adele Vincenti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Adele Vincenti Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte pił recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info