Poesie scelte da Scrivere.info

L'esclusione

Luciano Capaldo

Festività

Altra Pasqua arriverà puntuale
il cioccolato ben confezionato
sarà come dell'albero il puntale
ultimo addobbo, rito celebrato.

Infinita la gioia conviviale
solitari troveranno approntato
sobriamente... un menù eccezionale
tempo prima, in famiglia consumato.

Ogni festa rivolgiamo il pensiero
a chi è sfortunato, all'ammalato,
io... di esclusione son prigioniero.

Gremite case di riposo, spero
anzian rinati... avran però scartato
stessa sorpresa in quel fondente nero.

Luciano Capaldo | Poesia pubblicata il 14/04/17 | 599 letture| 10 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Luciano CapaldoPrecedente di Luciano Capaldo >>
 

Nota dell'autore:

«***La mia abitazione si trova in un palazzo che ospita una casa di riposo ed in me la tristezza della festa…dopo le visite. Per chi è solo, come loro, non c’è resurrezione!»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

10 commenti a questa poesia:
«Un tema importante... per chi è solo in una casa di riposo non esiste festa che possa rallegrare il cuore... rimane in bocca l'amaro di quel cioccolato perché terminato il tempo della visita poi ritorna il vuoto della solitudine. Poesia commovente. Piaciuta molto.»
Rosanna Peruzzi

«Nei versi un argomento molto triste ed attuale che l'autore ha esposto con incisività e maestria. L'abbandono e la solitudine degli anziani è una piaga che dilaga sempre più e l'indifferenza aumenta. La sensibilità del poeta si rivela in questi versi molto belli e apprezzati e mi complimento.»
Ela Gentile

«Un pensiero condiviso e importante. Un testo profondo e incisivo. Complimenti al bravo poeta.»
Pagu

«Una tematica che tocca il cuore, versi profondi che esprimono la superficialità del vivere le festività, dove invece ci dovremmo ricordare e soprattutto donare il nostro tempo e amore a chi vive nella solitudine. Elogio al poeta.»
moreno marzoli

«Tematica attuale, gli anziani dovrebbero essere una risorsa, purtroppo in molti casi non vengono valorizzati in modo adeguato. Elogio al poeta sempre sensibile .»
Franca Mugittu

   «Un argomento, purtroppo, sempre attuale e drammatico che lascia tanta solitudine nel cuore. Una Pasqua, una Resurrezione, ma non per tutti. Grande sensibilità del bravo Autore in un ben componimento- sonetto.»
Alberto De Matteis

«Sicuramente di spessore poetico e di contenuto. Amara realtà che ci tocca da vicino, chiunque conosce qualcuno che si trova in queste case per anziani, abbandonati dagli affetti più cari. Soprattutto nei giorni di festa diventa ancora più difficile la solitudine. Complimenti al Poeta.»
Anna Rossi

«Triste e amara realtà che tocca le corde del cuore... condivido il pensiero del sensibile Autore... per molti anziani non sarà una Pasqua di resurrezione e dopo le visite di parenti e amici e un veloce pranzo con i parenti più stretti, la solitudine tornerà a regnare sovrana... Poesia armoniosa e ben scritta»
Giacomo Scimonelli

«Un tema importante, che tocca numerose persone in prossimità delle feste ...nella solitudine ormai vivono in molti ed è una condizione che si allarga a macchia d'olio, in considerazione dell'esasperato individualismo e della caduta dei valori di fratellanza. Ammirazione per il contenuto denso di pathos, così come la nota ...incisivi versi che dovrebbero far riflettere. Il mio elogio al sempre valente Poeta per la toccante pubblicazione!

Anna Di Principe

«ottima opera che tratta di un tema importante non per tutti ci sarà la resurrezione per molti che si trovano soli magari in una casa di riposo solo visite d'occcasione versi velati di tristezza che portano a profonda riflessione
elogio ed apprezzamento»
carla composto


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Luciano Capaldo ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 12 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Rughe (30/07/15)

L'ultima poesia pubblicata:
 Empatia (06/06/17)

Una proposta:
 L'esclusione (14/04/17)

La poesia più letta:
 Quello che sei per me (11/08/15, 2842 letture)

  


Luciano Capaldo

Luciano Capaldo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Luciano Capaldo Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info