Nuovi autori:

Archivio poesie:

Gli autori:

Poesie scelte da Scrivere.info

Stipsi sinaptica

Mina Cappussi

Introspezione

Discinte memorie
allocate su cuspidi
d’incanto
emergono stillando
accordi emozionali.

Visione di fumo
include il mattino:
nuvole, montagne,
un gatto, una bottiglia blu
a cornice del mondo.

E’ stipsi sinaptica
la nebbia
che chiude
finestre di luce
nel buio che avanza.

Pensieri peregrini
abbracciati vanno,
ricordi imperversano;
riempio vuoti disegnando
parvenze di realtà.

Mina Cappussi | Poesia pubblicata il 20/05/17 | 319 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Mina Cappussi >>
 

Nota dell'autore:

«Al mattino c'è sempre una sorta di fermo- immagine che coinvolge la mente e l'anima, in bilico tra sogno e realtà. E così emergono memorie fuggite, ricordi, pensieri che lasciano il posto all'incanto di un luogo solo mio fatto di piccole cose e di immensità senza tempo.»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 

Mina Cappussi

Mina Cappussi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Mina Cappussi Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info