Nuovi autori:

Archivio poesie:

Gli autori:

Poesie scelte da Scrivere.info

Perduta innocenza

Riccardo Ruschetti

Introspezione

Angeli traditi
restano in mezzo al guado
tra due note strappate
a liquide labbra.

Cadono
e vibrano là
dove mai s'osa pensare
esista un angolo
intoccato.

Là dove
ogni tanto
ancora sbircio

in quella fossa
dove ho seppellito
l'imene reciso.

Là,
dove il vento
sputa in faccia la neve,
libero l'attesa
precipitando
un po' più in su del cielo

un po' più in là
oltre il fresco delle stelle

dove ora il silenzio
potrà trovarmi
sedendosi
fra te e me.

Riccardo Ruschetti | Poesia pubblicata il 22/05/17 | 149 letture| 1 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Riccardo Ruschetti >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


1 commenti a questa poesia:
«forte introspezione momenti intensi dove a volte si provano sensazioni forti ... traditi mentre si precipita dal cielo attimi irripetibili che non si vorrebbero percepire ...intensa e bella opera che arriva al cuore
apprezzamento al bravo poeta»
carla composto

  
Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Riccardo Ruschetti ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 14 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Dolce mattino (26/07/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 Perduta innocenza (22/05/17)

Una proposta:
 Nuvola (01/07/16)

La poesia più letta:
 Sotto il mio lenzuolo (16/09/12, 9150 letture)

  


Riccardo Ruschetti

Riccardo Ruschetti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Riccardo Ruschetti Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info