Nuovi autori:

Archivio poesie:

Gli autori:

Poesie scelte da Scrivere.info

Giugno

Alberto De Matteis

Fiabe

A grandi passi è già arrivato Giugno
con la sua falce luccicante in pugno,
le spighe d'oro ondeggiano col vento
mentre sorride il contadin contento.

Sugli alberi già stride la cicala
da quando sorge il sole a quando cala,
sui papaveri volan le farfalle
che sorridono ai prati ed alla valle.

Viene ai bambini l'cquolina in bocca
per nespole, ciliegie e l'albicocca,
e inizian le vacanze con letizia
gustando il frutto ognor d'ogni primizia.

Sui balconi fioriscon tulipani
con rose gialle e rosse e con gerani.
Giugno è il mese che tutti fa sognare
che ci conduce tutti in riva al mare.

Alberto De Matteis | Poesia pubblicata il 01/06/17 | 483 letture| 12 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Alberto De Matteis >>
 

Nota dell'autore:

«Filastrocca con endecasillabi a rima baciata.»

 

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

12 commenti a questa poesia:
«Ottime quartine (endecasillabi) in rima baciata a celebrare un mese che sancisce la fine della primavera e l'inizio dell'estate. Un mese splendido ancora colmo di effluvi della primavera e di note di una già tiepida estate.
Complimenti.»
Duilio Martino

«Benghè io personalmente ho sempre preferito aprile per il risveglio della natura, il mese di giugno descritto cosi bene dal vulcanico autore, mostra tutta la bellezza ambientale ed ecologica. I contadini contenti e con la falce in mano a mietere il grano, una volta li vedevo materielmante con i miei occhi. Tante varietà di frutta e di fiori, poi dipingono un quadro che non ha uguali.»
Giuseppe Vullo

«Una lirica che lascia respiro, sembra un quadro di pittore. Plauso!»
Marinella Fois

«Giugno il mese della luce in tutti i sensi, ci fa apprezzare la generosità della natura. L' Autore attento osservatore descrive in armoniosi versi le brillanti immagini che giugno nel suo transito compone! Elogio!»
Giovanni Ghione

«Giugno è arrivato allietando specialmente gli scolari che possono finalmente dedicarsi anche al gioco e al divertimento... i giorni si colorano di tutti i colori della natura... i profumi diventano intensi, i primi frutti di stagione arrivano a maturazione... farfalle e cicale diventano protagonisti ...un verseggiare armonioso e rime gradevolissime per accogliere uno dei mesi più belli dell'anno... un testo molto apprezzato»
Giacomo Scimonelli

«Giugno è un mese che adoro, è il mese in cui ha inizio l'estate. Le giornate diventano più luminose e belle, molti sono i frutti che ci regala questo mese: nespole, ciliege e albicocche. Le terrazze, i giardini e i balconi fioriscono e tutto diventa una meraviglia.»
Sara Acireale

   «Sesto mese dell’anno capace di riscaldare chiunque, pronto a svolgere qualunque funzione che ognuno possa chiedere – afa, va a braccetto con la speranza – quella speranza di un riposo sofferto, in particolare per insegnanti e scolari. Un faro capace d’illuminare ogni cuore che vede un futuro ormai alle porte per riporre ogni problema che l’anno ha elargito. Persino la natura cambia colore, ovunque irradia con i suoi magnifici colori riscaldati da un sole birichino che non sempre può essere amico.»
Berta Biagini

«Stupende queste filastrocche sui mesi d'anno; diligentemente verseggiate dal poeta, che evocano la bellezza del Creato con immagini da sogno.»
Franco Scarpa

«Un mese finalmente btramato anche dai più piccini per l'avvento dell'estate e la chiusura delle scuole Un giugno che ci regalauna natura ricca e florisa e l'apertura d'animo necessaria ad affrontare il dono della vita. Che meraviglia. Il mio elogio Alberto caro,.»
Luciano Capaldo

«una descrizione intensa e sentita del mese di giugno piacevolissima alla lettura regala un senso di pace e letizia elogio sincero alla valente penna»
carla composto

«Una bellissima filastrocca colma di colori che profumano d'estate.
Molto apprezzata, complimenti al autore.»
Ventola raffaele

«Un testo sentito, un raccontare il nuovo mese che porterà la stagione estiva.
Testo delicato ricco di metafore colori che incantano.
Il mio elogio»
Eolo


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Alberto De Matteis ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 19 poesie

La prima poesia pubblicata:
 La preghiera (07/02/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 Giugno (01/06/17)

Una proposta:
 Alla vecchiezza (13/02/17)

La poesia più letta:
 Amplesso d'amore (26/05/12, 5535 letture)

  


Alberto De Matteis

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Alberto De Matteis Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info