Poesie scelte da Scrivere.info

Da tempo

Antoinette

Introspezione

Da tempo ho aperto gli occhi
fra i sassi, ho imparato a cercare schegge di sole
a cercarmi, a gridare, senza voce
in una babele di voci.

Fra gli steli spezzati da un vento malato
ho nascosto lo sguardo allo specchio di ieri
e mi chiedo quale sarà il mio domani
che a strappi avanza tra i muri e le reti.

Ora, dall’alto dei tetti
in cieli concavi vedo la gente passare
mentre tutto scivola via
verso orizzonti sempre più lontani.

Antoinette | Poesia pubblicata il 05/12/17 | 751 letture| 7 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di AntoinettePrecedente di Antoinette >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

7 commenti a questa poesia:
«Una b e l l i s s i m a poesia, dalle tinte nostalgiche che cattura dalla prima all’ultima riga. B r a v i s s i m a»
Stefano Drakul Canepa

«Bellissima poesia, intrisa di malinconia e disincanto. Tuttavia la vita procede e lo sguardo rivolto alle cose non è più lo stesso di un tempo, l’anima si defila, pur osservando, e ascolta il proprio sentire. Versi che si leggono d’un fiato e regalano immagini ed emozione.»
Lidia Filippi

«Avanzare, scrutando con gli occhi dell’anima, accettando il destino.»
Marcella Usai

«Una fine introspezione sulla propria esistenza che a volte insegna come bisogna accettarsi in tutto e per tutto ...e farsi scivolare addosso tutte le negatività e le brutte esperienze che ci capitano... purtroppo.»
zani carlo

   «versi scritti da un’autrice attenta alle sfumature della vita ne graffia i sintomi come fosse una malattia e affida il domani al futuro... con occhio critico... testo impegnativo complimenti.»
emiliapoesie39

«Poesia ricca di metafore e di versi belli e suadenti. L’autrice con questa introspezione ci conduce in un’altro pianeta.»
Umberto De Vita

«Il testo porta dentro un dolore muro,
nell’accettare un’eluttabilità remota,
in una riflessione amara che non tutto è come
lo abbiamo creduto.
Aleggia un distacco dai canoni consueti della vita,
lontano dalle voci metafora di un sentire
tanto diverso dal nostro.
Allora è meglio restare in silenzio, lontano dai clamori
in un equilibrio sottile tra essenza di vita e di morte.»
Eolo


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Antoinette ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 15 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Malinconia (07/08/14)

L'ultima poesia pubblicata:
 Tattoo (29/01/18)

Una proposta:
 Da tempo (05/12/17)

La poesia più letta:
 In un’altra vita (14/02/15, 4492 letture)

  


Antoinette

Antoinette

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Antoinette Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info