Poesie scelte da Scrivere.info

Incontaminato dove

neropaco

Introspezione

Catturo un presagio
tra i sassi, un sentiero
e una finestra socchiusa

d’amianto il pensiero
oltraggio al passato
resistenza al sogno

fredde esternazioni
mistificate al passaggio
dalla sera alle tenebre

“in quale parte del tempo è vita ...?”

Catturo un senso
in ogni purezza di linfa
orizzonti specchiati

d’assenzio la culla
di ogni parola amata
foglie, nuvole e nebbie

fumose attese
e libri spaginati
letti, catalogati, impolverati

melodramma in una pausa

“in quale parte del tempo è l’infinito ...?”

Catturo un “oltre”
-presagio d’essere-
dove far nascere il verso
incontaminato.

neropaco | Poesia pubblicata il 08/01/18 | 107 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 

neropaco

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info