Poesie scelte da Scrivere.info

Handicap

Donato Leo

Sociale

Non conosco i colori
delle albe e dei tramonti.
Vorrei ammirare il cielo,
la luna, le stelle, i miei
occhi vedono solo il buio.
Non sento, ma ascolto
le parole del mio cuore.
Vorrei passeggiare nei
parchi, per distendere
la mia anima nel verde
dei prati, per irrorarli
d’amore.
Non ho mai scritto una
lettera alla persona che
mi ha dato la vita e, che
quotidianamente, sorregge
le mie sofferenze.
Vita vegetativa, senza
un domani, nessuna speranza
di un futuro migliore.
Ma nei miei pensieri emerge
la voglia di vivere, perché
Dio mi ha concesso il dono
della sofferenza, per poter
poi, vivere in un mondo
migliore.

Donato Leo | Poesia pubblicata il 24/09/18 | 730 letture| 1 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Donato Leo >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

1 commenti a questa poesia:
«una bellal irica dedicata aipiù sfortunati che spesso non si lamentano versi che arrivano alcuore di chi legge complimenti ed elogi»
carla composto

  
Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Donato Leo ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 19 poesie

La prima poesia pubblicata:
 L'albero senza foglie (09/10/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 Handicap (24/09/18)

Una proposta:
 Solitudine (09/02/18)

La poesia più letta:
 L'albero senza foglie (09/10/12, 14495 letture)

  


Donato Leo

Donato  Leo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Donato  Leo Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2019 Scrivere.info