Poesie scelte da Scrivere.info

Se la Luna s’incontra col Sole

Michelangelo La Rocca

Amore

Com’è romantica
di notte la luna,
veglia gli amori
che hanno fortuna.
Ascolta i battiti
di tutti i cuori,
è la grande regina
dei veri amori.
Arriva l’alba,
s’accorge del sole,
comincia a battere
anche il suo cuore.
Una luce intensa
le illumina il viso
quando il sole
le regala un sorriso!
Si incontrano sempre
tra il giorno e la notte,
non smettono mai
di farsi la corte.
Una volta li vede
una pettegola stella,
a tutti racconta
la storia più bella.
Ormai lo sa
tutto il creato,
nei giorni, nei secoli
non c’è mai stato
un amore tanto ammirato.
Sei tu la mia luna,
sono io il tuo sole,
l’ha detto, battendo,
il mio al tuo cuore!

Michelangelo La Rocca | Poesia pubblicata il 24/01/19 | 1009 letture| 4 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Michelangelo La RoccaPrecedente di Michelangelo La Rocca >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

4 commenti a questa poesia:
«godere dell’amore da sempre gioia al cuore e ogni verso che contiene ne emblema la dolcezza, e vive di Poesia attraverso, come questa stupenda ne fascina su splendori l’eterna loro armonia...è bellissima»
Splendido Leotta Michele

«... ma forse non è vero che sono destinati a non incontrarsi mai infatti qualche volta (credo per qualche strana ragione atmosferica) la luna mostra il suo volto anche durante il giorno e durate le eclissi la luna oscura di giorno ed abbraccia il sole ... Bella, una poesia come una fiaba.»
Maria Luisa Bandiera

   «Bello e romantico poema. Un corteggiamento che durerà per l’eternità come il tuo amore per la tua sposa. Di dolcezza e tenerezza sono pregni i tuoi versi!!!»
Giusy Gosparini

«Secondo il Poeta non è vero che il sole e la luna sono destinati a non incontrarsi mai.
Hanno il loro punto d’incontro ed è proprio all’alba che possono trovarsi e poi baciarsi e stare un po’ vicini, godere l’uno dell’altra. Ogni 24 ore si incontrano e non smettono mai di corteggiarsi. Il loro amore è bello perché è destinato a durare per sempre e a rinnovarsi per l’eternità. Ringrazio il sensibile Poeta perché ha scritto la storia d’amore più affascinante dell’universo.»
Sara Acireale


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Michelangelo La Rocca ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 23 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Il salice piangente (19/10/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 Un pianeta nel caos (30/01/19)

Una proposta:
 La rosa, i suoi petali, le sue spine (27/10/17)

La poesia più letta:
 U viddanu (14/12/11, 5508 letture)

  


Michelangelo La Rocca

Michelangelo La Rocca

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Michelangelo La Rocca Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info