Poesie scelte da Scrivere.info

Un pianeta nel caos

Michelangelo La Rocca

Riflessioni

C’è un grande caos
sul nostro pianeta,
abbiamo smarrito
tutti la meta.
Alziamo muri,
chiudiamo porti,
facciamo finta
di piangere i morti.
Il virus dell’odio
ha infettato il cuore,
abbiamo scordato
cos’è l’amore!
Soffiano ovunque
venti di guerra,
si sparge sangue
su tutta la terra.
I governanti del mondo
sembrano dei pazzi,
hanno inventato
la guerra dei dazi.
Avremmo bisogno
un pianeta di scorta
dove emigrare
a nostra volta!
Saremo accolti
o verremo respinti?
Di certo ci aspetta
un futuro di vinti!

Michelangelo La Rocca | Poesia pubblicata il 30/01/19 | 751 letture| 2 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Michelangelo La Rocca >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

2 commenti a questa poesia:
«Bellissime immagini che il poeta evidenzia con un lessico perfetto,
rimane la speranza che il mondo acquisisca
nuove pensieri ma sopratutto amore.»
Marinella Fois

   «Mi trovo in perfetta sintonia con il pensiero del Poeta.
Il pianeta è nel caos e i suoi abitanti hanno perduto la loro umanità.
Il mondo è diviso in due parti: da una parte ci sono gli ultimi, i reietti che cercano disperatamente di migliorare la loro vita, scappano da luoghi di guerra e di torture, dall’altra parte ci sono i privilegiati che li respingono erigendo muri e chiudendo porti. Abbiamo dimenticato l’amore, la solidarietà, l’accoglienza. Il nostro cuore è diventato arido più del deserto, non sembriamo più umani ma automi malvagi e senza umanità. E se (come scrive il sensibile Poeta) noi terrestri dovessimo emigrare in un altro pianeta per la distruzione della terra? Vorremo essere accolti con amore.»
Sara Acireale


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Michelangelo La Rocca ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 23 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Il salice piangente (19/10/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 Un pianeta nel caos (30/01/19)

Una proposta:
 La rosa, i suoi petali, le sue spine (27/10/17)

La poesia più letta:
 U viddanu (14/12/11, 5733 letture)

  


Michelangelo La Rocca

Michelangelo La Rocca

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Michelangelo La Rocca Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info