Poesie scelte da Scrivere.info

" Salviamo la natura"

Adele Vincenti

Natura

Un giorno trasparente, fulgido,
appare fra mille e mille giorni già vissuti,
un incanto di colori fra magiche pianure.

Traspare all’orizzonte un colle di smeraldo,
fra mille e mille fiori si infrangono colori,
profumi che inebriano il cuore.

Nell’aria profumata di quel profumo d’erba,
la terra si protrae al sussurrar del vento,
a risvegliar l’incanto irrompe in quel silenzio
il cinguettar fugace degli uccelli.

Son dolci quei momenti,
di suoni magici, quasi irreali,
che la natura offre all’uomo,
senza pretender nulla di quel dono.

Vorrei che mille e mille voci
si alzassero in coro
gridando al mondo intero:
"Salviamo la natura".
Possiamo noi distruggere
quel che si crea ogni giorno,
il ripetersi di un attimo,
di una luce chiara e vagabonda,
una notte che fugge all’orizzonte.

Di bei colori si empie una giornata,
di fulgide speranze la notte si distende.
Viviamo noi distanti da quel che ci circonda,
oltrepassiamo un sogno,
accarezzando un mondo riprodotto,
calpestando ciò che ci appartiene.
Un grido disperato sale dal mio cuore all’orizzonte,
finché arrivi a voi; udite il suo richiamo:
" Salviamo la natura ci salveremo noi"

Adele Vincenti | Poesia pubblicata il 24/09/19 | 543 letture| 1 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Adele Vincenti >>
 

Nota dell'autore:

«Poesia scritta da Adele Vincenti nell’anno 1998,
inserita nella mia prima raccolta di poesie " Vento di Pensieri"
stampato da Aletti Editore... nel 2010
Il mio grido disperato al mondo
la mia preghiera invocativa,
dovremmo ed avremmo il diritto di salvare la natura
per noi stessi, ma, soprattutto per le nuove generazione
che dopo di noi dovranno scontrarsi con
tanti problemi esistenziali per l’incuranza di oggi
nei confronti della natura...
Adele Vincenti
»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

1 commenti a questa poesia:
«salviamo la natura
un grido che sembra spegnersi nell’aria
e la poetessa con belle immagini
e ottimi versi ci regala una bella lirica
che apprezzo con elogi!»
Stefana Pieretti

  
Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Adele Vincenti ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 11 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Gemma di Luce (25/01/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 " Salviamo la natura" (24/09/19)

Una proposta:
 E se (14/02/18)

La poesia più letta:
 Gemma di Luce (25/01/11, 6084 letture)

  


Adele Vincenti

Adele Vincenti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Adele Vincenti Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info