Poesie scelte da Scrivere.info

Oltre la fatidica siepe

Michelangelo La Rocca

Riflessioni

Arriverà quel giorno
quando alzerò lo sguardo
oltre la fatidica siepe,
impenetrabile e oscura.
Immagino giardini paradisiaci,
musiche celestiali,
canti d’uccelli melodiosi,
batter d’ali di farfalla
soavi e incantevoli,
petali colorati di velluto,
e profumati d’intenso,
l’incantevole luna
dal sole baciata.
Pavento fiamme altissime,
sterminati campi di stoppia,
già arsi dalla calura estiva,
ridotti a mesto cumulo di ceneri.
Se ci fosse il nulla assoluto
invano avremmo vissuto?
Sarebbe una tragico inganno,
la fine di ogni illusione!

Michelangelo La Rocca | Poesia pubblicata il 30/05/20 | 749 letture| 4 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Michelangelo La Rocca >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

4 commenti a questa poesia:
«"Oltre la fatidica siepe" è una lirica ben scritta che può avere diverse chiavi di lettura.
Immagino che il Poeta quando scrive di andare oltre la siepe, si voglia riferire al fatto di oltrepassare questo orizzonte che conosciamo per andare verso qualcosa di sconosciuto. Ci saranno giardini paradisiaci, musiche celestiali, canti d’uccelli e una continua beatitudine? Oppure ci saranno fiamme e campi di stoppia ridotti a cenere? Oppure il nulla assoluto? Non lo so perché non ne ho la certezza e mille dubbi attanagliano la mia mente. Penso che dobbiamo vivere nel migliore dei modi "dentro questa siepe" senza pensare all’oltre, al dopo. Versi che fanno riflettere molto.»
Sara Acireale

«una bellissima lirica
oltre la fatidica siepe
avrò tanta bellezza, tante gioie per gli occhi
il cuore, quella carezza che l’animo brama?
O sarò deluso con la fine di ogni illusione, ogni sogno?
Io ti auguro, la gioia di una stupenda visione...
elogi di cuore!»
Stefana Pieretti

   «Un insieme di versi tra antiche domande di sempre... che ...però l’Autore... le ha sapute rivestire con quel vestito che ha tutti i colori della certezza di una speranza...
Oltre quella siepe ...ha cercato le fatidiche risposte e le ha dipinte con i colori che sanno allontanare i possibili inganni del mondo... aggrappandosi a quella fede che tutto non fa vivere verso il nulla...
Ottima riflessione che porta il lettore a toccare con mano quel desiderio di respirare un dopo diverso.
Molto apprezzata...»
Antonio Biancolillo

«Sono dubbi che attanagliano la mente di molti uomini. Quel giorno si potrà capire, se oltre quella fatidica siepe, il futuro sarà come è stato da noi immaginato. Si spera di trovare giardini paradisiaci, con la natura tutta che si mostra con la sua inimitabile magia. Ma i dubbi non si possono cancellare... quei dubbi legati alle paure... paure umane che convivono dentro la mente accanto alla speranza. E se ci fosse il nulla assoluto...? Una domanda a cui non si può rispondere e che dipende da ogni singola persona. Ognuno ha il proprio pensiero a riguardo... chi crede e spera, immagina solo cose belle... e chi non crede, immagina solo il nulla. Speriamo solo che non sia un inganno... altrimenti, non avrebbe più senso nemmeno illudersi. Bellissima»
Giacomo Scimonelli


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Michelangelo La Rocca ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 23 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Il salice piangente (19/10/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 Oltre la fatidica siepe (30/05/20)

Una proposta:
 Un pianeta nel caos (30/01/19)

La poesia più letta:
 U viddanu (14/12/11, 6000 letture)

  


Michelangelo La Rocca

Michelangelo La Rocca

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Michelangelo La Rocca Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2021 Scrivere.info