Poesie scelte da Scrivere.info

L'Assurdo

AnnamariaMilazzo lightdark

Introspezione

Sono momenti...
fatti di silenzio...

Tutto sprofonda nell'incavo d'un tuono
Un senso di tumulto mi stravolge
Levito nell'aria come fantasma inaridito

Ho voglia di scovare quel rumore
Un battito
Il filo d'acqua
Una roccia che sgretola

Persino il respiro non m'appartiene

Muovo le labbra ghiacce
chiedendo un bacio all'aria
Annaspo nell'assurdo
di un sogno incerto

AnnamariaMilazzo lightdark | Poesia pubblicata il 30/08/08 | 1622 letture| 9 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di AnnamariaMilazzo lightdarkPrecedente di AnnamariaMilazzo lightdark >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

9 commenti a questa poesia:
«Rarefatta poesia... versi asciutti e brevi, di grande efficacia, dolenti. Piaciuta»
Paolo Ursaia

«Non c'è rumore amico per l'autrice, nemmeno il proprio respiro le appartiene. Essa parla con ciò che si trova nell'incavo della propria anima addolorata, persa. Cerca di trovare se stessa ma non riesce a trovarsi, annaspa in quel sogno assurdo che vorrebbe diventasse realtà inconfutabile. L'ho letta così. Piaciutissima»
Rosy Marchettini

«Questi momenti... di silenzio... sono i più devastanti per gli animi sensibili. L'autrice ce li propone portandoci a toccare quasi con mano le sue incertezze, come quello di non riuscire a sentire il proprio respiro. Molto bella, versi che si leggono e si vogliono rileggere perché in tanti ci si ritrovano.»
Antonio Biancolillo

«Desiderio di andare avanti - di emergere - voler dare un calcio a tutto ciò che l'autrice non sente suo i questi addolorati versi.»
Berta Biagini

«Ci sono momenti fatti di silensi. Tutto pare precipitare... Si annaspa nell'assurdo di un sogno incerto... Con la serenità del cuore, tutto si placherà! Buona vita!»
Doraforino

   «poesia simbolica, di istanti e parole che muovono e come specchio, riflettono l'amarezza di non appartenere nemmeno a se stessi. Circondati dal vuoto lo sguardo non ha appigli. Io l'ho sentita così... molto molto apprezzata.»
AntonellaB antoèstataqui

«Tristezza e malinconia accompagnano questi versi incisivi e bellissimi. Davvero piaciuta!»
Libera Mastropaolo


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
AnnamariaMilazzo lightdark ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 84 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Anime perse (09/11/07)

L'ultima poesia pubblicata:
 Ho visto, nel tempo, tanta gente attraversarmi (29/12/11)

Una proposta:
 Bruc (io) (24/03/08)

La poesia più letta:
 Perché ti voglio bene...(così...semplicemente) (01/03/10, 5744 letture)

  


AnnamariaMilazzo lightdark

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha pubblicato…

Sotto le civette volano i versi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2008, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 166 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-477-9


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2019 Scrivere.info