Poesie scelte da Scrivere.info

Un Cappio che Pesa

Antonella Bonaffini

Cronaca

Un volto coperto,
un Tuo
sicuro spazio
ha invaso.
Lo spirito
che hai
di fronte
è
ossesso,
il corpo
oscuro
detentore
di una gelidità
che
subito
taspare.
Lo sguardo
di una canna
puntato dritto
al cuore,
una richiesta
urlata,
un forte schiaffo
inflitto
da chi
avverti
non tener
ragione.
Paura e convulsione
avvolgono
la mente,
sbagliar sarebbe
un attimo
e...
una normale
Vita
duro confronto
dovrebbe poi
tener
col niente.
Paura cieca
avvolge
in pochi istanti
l'anima,
la dignità umana
dinanzi
alla bestial follia
di nuovo
a soccombere,
tenendo
testa
china.
E poi quella
moviola.
Chi ha inflitto
pugnalata
vedi voltar
le spalle
nel prendere
la fuga.
Nel chiuso
pugno
al petto
stringe
l'ennesima vittoria.
La convinzione
di aver
potuto
violentare
lo stupido di turno,
quell'uomo
che
Vital farina
aveva impastato
di duro sacrificio
e di celato
orgoglio.
In quel momento
si chiama
Rabbia,
la reazione
che
al senno
urla
di abbandonar
la mente.
Un cuore
con uno sparo
vien punito,
lo sguardo
resta fisso.
E'
un vuoto
percepibile
intorno
a congelar
la gente.
Ma è
a Te
che quel
duello
non avevi
Mai
cercato
che
la giustizia
però
mette
un cappio al collo...
Non per
la Tua
di mano
ma per
la Loro,
diventi
il triste artefice
del tuo
mortal
travaglio.

Antonella Bonaffini | Poesia pubblicata il 10/03/09 | 3855 letture| 8 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Antonella BonaffiniPrecedente di Antonella Bonaffini >>
 

Nota dell'autore:

«Episodio di Cronaca conosciuto... chi spara vien condannato perché colpisce chi tenta la fuga alle spalle... Il caso non rientra nei casi di omicidio motivati dalla legittima difesa...»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

8 commenti a questa poesia:
«versi rabbiosi su un tema che affligge oggi forse più di ieri quando eravamo trogloditi... come di consueto la poetessa con efficacia e capacità espressiva forte riesce a trasmettere il suo messaggio... non é facile commentare questo cammeo perché qualsiasi parola potrebbe sembrare da poco.»
Rasimaco

«argomento complesso, trattato da versi in cui si riesce a percepire nitidamente, per la grande maestria e lucidità di chi scrive, l'animo arrogante di chi infligge la morte e la disperata rassegnazione di chi la subisce. Ben strutturata, scolpisce nella mente di chi legge un messaggio importante, che nasce da riflessioni profonde, trasmesse con eleganza, ma anche con grande efficacia!»


«Molta riflessione in questi tuoi versi...
Difficile commentare per il lungo dibattito su diverse vedute e concetti che ci potrebbero stare.
Come sempre la struttura è sempre originale e sempre elegante.
nella tua esposizione.»
Antonio Biancolillo

«Versi di cronaca vera oggi la nostra brava e attenta
autrice ci propone
versi che fanno riflettere
sono contro ogni tipo di violenza e odio
le armi se tutti provassimo a pronuciare una semplice
parolina di quattro lettere "PACE" forse chissà...
scritta con la solita sensibilità che la contraddistingue e
con maestria»
Danielinagranata

   «Difficile poesia... argomento complesso, trattato in versi eleganti, musicali. Mai banale. Piaciuta»
Paolo Ursaia

«Crudi versi difficili da commentare - che fanno molto molto riflettere – una piccola discussione non sarebbe mai abbastanza per arrivare a capire veramente quello che intorno a noi succede ed anche in seguito purtroppo accadrà.»
Berta Biagini

«In questi versi è stato affrontato un argomento molto difficile che richiederebbe un discorso complesso e articolato: difficile da affrontare... Comunque la poesia è scritta molto bene.»


«Che dire?...l'argomento induce a riflessione non facile e può essere inquadrato da diverse angolature... resta comunque un dramma della esasperazione e della disperazione. I versi lo tratteggiano molto bene con parole non gridate ma amare che invocano quella giustizia che talvolta non sa che strada percorrere!»
Mario Bugli


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Antonella Bonaffini ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 174 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Il Mendicante Stanco (17/12/08)

L'ultima poesia pubblicata:
 Solo Per Me (13/04/15)

Una proposta:
 Il Passato (03/06/09)

La poesia più letta:
 Ad un'Amica Triste (29/12/08, 26132 letture)

  


Antonella Bonaffini

Antonella Bonaffini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Antonella Bonaffini Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Salutiamo Eluana
Autori Vari
Poesie per la morte di Eluana Englaro, dallo Speciale "Salutiamo Eluana"
Pagine: 68 - Anno: 2009
ISBN:


Addio Alda
Autori Vari
Poesie per Alda Merini
Pagine: 92 - Anno: 2010
ISBN:


Halloween 2009
Autori Vari
Poesie per Halloween
Pagine: 32 - Anno: 2009
ISBN:


San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 110 - Anno: 2010
ISBN:


San Valentino 2009
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 68 - Anno: 2009
ISBN:


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6


Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia
Pagine: 107 - Anno: 2010
ISBN:


Cristalli nel vento
Autrici del sito Scrivere
Una raccolta di poesie è talvolta cosa stucchevole se non sorretta da un’idea che dia coerenza a un “canovaccio”, una sorta di filo di Arianna che conduca il lettore alla scoperta di un significato d’assieme. In verità un’idea in questa pubblicazione c’è ed è “forte”: sedici poetesse, dotate di spiccato lirismo e felicemente ispirate, cantano la vita attraverso le sfaccettature di uno smeriglio di cristallo. Cristalli nel vento, è l’opportuno titolo dell’opera, e son davvero puri petali di cristallo queste liriche, petali da strappare uno per uno.
Pagine: 182 - Anno: 2010
ISBN: 978-88-95160-26-9


Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 240 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686108




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info